Apri il menu principale
Armand Halmos
Nazionalità Ungheria Ungheria
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Carriera
Squadre di club1
????MTK Hungária? (?)
Carriera da allenatore
1922-1923SPAL
1923-1925Rivarolese
1925-1926Vogherese
1927-1928Legnano
1928-1929Vogherese
1929-1930Teramo
1930-1931Parma
1931-1932Cremonese
1932Piacenza
1932-1933Foligno
1933-1934Campobasso
1934-1935Benevento
1935-1936Salernitana
1937-1938Brindisi
1938-1939Palermo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Armand Halmos (Budapest, 13 marzo 1894[1] – ...) è stato un calciatore e allenatore di calcio ungherese.

Indice

CarrieraModifica

Dopo aver giocato in gioventù nel MTK Hungaria[2], approda in Italia al termine della prima guerra mondiale. Nel campionato di Prima Divisione 1922-1923 siede sulla panchina della SPAL[3], che si classifica terza nel girone C, a due punti dal Padova primo classificato; a fine stagione la società, in difficoltà economiche, non lo riconferma, sostituendolo con l'allenatore-giocatore Giuseppe Ticozzelli[4]. In seguito è alla Rivarolese per un biennio[2][5] e al Legnano nel campionato di Prima Divisione 1927-1928[1]. L'anno successivo è alla Vogherese, sempre in Prima Divisione[6] dove aveva già allenato nella stagione 1925-1926[2].

Dopo una stagione al Teramo[7], nel campionato di Serie B 1930-1931 è alla guida del Parma[8], dove ottiene un piazzamento di centro classifica; a fine stagione tuttavia lascia i ducali, in serie difficoltà economiche[5].

L'anno successivo inizia alla Cremonese, ancora in Serie B[9], e dopo aver lasciato i grigiorossi nel febbraio 1932 viene nominato allenatore del Piacenza[10], impegnato nel campionato di Prima Divisione (sceso al terzo livello del calcio italiano): sulla panchina emiliana non riesce a risolvere i problemi della squadra, partita con ambizioni di promozione[11]. L'anno successivo è al Foligno[12] (secondo nel campionato di Prima Divisione ma retrocesso a fine campionato), e quindi allena il Campobasso[13] e il Benevento[14], sempre nelle serie inferiori.

Nel campionato di Serie C 1935-1936 allena la Salernitana[15], conquistando il sesto posto in campionato. Nel dicembre 1936 il neonato Comitato Allenatori Federali lo include nei propri quadri: insieme ad altri dieci tecnici (tra cui Rebuffo, Degni, Tansini e Lelovich) si mette a disposizione dei vari comitati di zona per l'assistenza tecnica a formazioni minori, non in grado di dotarsi di un proprio allenatore[16][17]. Dopo una stagione al Brindisi, in Serie C[18], nel campionato di Serie B 1938-1939 guida il Palermo, alternandosi con Ermenegildo Negri[19].

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Vogherese: 1928-1929

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) List of Hungarian Coaches in Italy before 1945 Rsssf.com
  2. ^ a b c Disperati, Gastaldo, p.69
  3. ^ Tutti gli allenatori Chespal.it
  4. ^ Negri, Fontanelli, p.39
  5. ^ a b Nell'A.S. Parma, Il Littoriale, 23 giugno 1931, pag.4
  6. ^ Disperati, Gastaldo, pp.95-105
  7. ^ Stagione 1929-1930 Archiviato il 24 febbraio 2015 in Internet Archive. Amicidelcalcioteramano.it
  8. ^ I presidenti e gli allenatori del Parma Football Club Storiadelparmacalcio.com
  9. ^ Everet, Fontanelli, p.100
  10. ^ Rosa 1931-1932 Storiapiacenza1919.it
  11. ^ Stagione 1931-1932 Storiapiacenza1919.it
  12. ^ Come si è preparata pel campionato la forte squadra dell'A.S. Foligno, Il Littoriale, 30 settembre 1932, pag.5
  13. ^ Fuori gioco, Il Littoriale, 1º agosto 1933, pag.4
  14. ^ Note beneventane, Il Littoriale, 21 settembre 1934, pag.5
  15. ^ Gli allenatori Archiviato il 30 novembre 2012 in Internet Archive. Salernitana.com
  16. ^ Il Direttorio della F.I.G.C., La Stampa, 6 dicembre 1936, pag.4
  17. ^ Gli allenatori federali iniziano la loro attività, La Stampa, 15 gennaio 1937, pag.4
  18. ^ Forse non sapevate che..., Il Calcio Illustrato, 21 settembre 1938, pag.8
  19. ^ Gli allenatori Rosanerouniverse.it

BibliografiaModifica

  • Alessandro Disperati, Daniela Gastaldo, La storia dell'A.C. Voghera dal 1914 ad oggi - Primo volume, Varzi (PV), Edizioni Guardamagna, 1998.
  • Alexandro Everet, Carlo Fontanelli, Unione Sportiva Cremonese - oltre un secolo di storia, Geo Edizioni, 2005.
  • Paolo Negri, Carlo Fontanelli, Il calcio a Ferrara, Geo Edizioni, 2009.