Armando Bartolazzi

anatomopatologo e politico italiano
Armando Bartolazzi

Sottosegretario di Stato al Ministero della salute
Durata mandato 13 giugno 2018 –
5 settembre 2019
Cotitolare Maurizio Fugatti
Luca Coletto
Presidente Giuseppe Conte
Predecessore Davide Faraone
Successore Sandra Zampa

Dati generali
Partito politico Movimento 5 Stelle
Titolo di studio Laurea in medicina e chirurgia
Università Università La Sapienza di Roma
Professione Medico

Armando Bartolazzi (Roma, 11 febbraio 1961) è un politico e medico italiano, sottosegretario alla salute del Governo Conte I.

BiografiaModifica

Laureato in medicina e chirurgia alla Sapienza di Roma, si è specializzato in patologia clinica con indirizzo sperimentale nel 1991 e istologia ed anatomia patologica nel 1999.[1] Patologo all'Azienda ospedaliero-universitaria Sant'Andrea di Roma, si è occupato in particolare di tumori della tiroide.[2][3]

Prima delle elezioni politiche del 2018 è stato presentato come eventuale Ministro della salute di un eventuale governo Di Maio.[4] Il 13 giugno viene nominato sottosegretario alla salute del Governo Conte I.[5]

NoteModifica

  1. ^ Curriculum vitae et studiorium (PDF), su quotidianosanita.it. URL consultato il 23 giugno 2018.
  2. ^ Donatella Barus, Tiroide, un test per evitare interventi superflui, su corriere.it, 19 maggio 2008. URL consultato il 23 giugno 2018.
  3. ^ Una proteina svela se il nodulo alla tiroide è maligno, su airc.it. URL consultato il 23 giugno 2018.
  4. ^ Armando Bartolazzi e Salvatore Giuliano: i due nuovi “candidati ministri” del M5S, su nextquotidiano.it, 1º marzo 2018. URL consultato il 23 giugno 2018.
  5. ^ Chi sono i sottosegretari e i viceministri del nuovo governo, su ilpost.it, 13 giugno 2018. URL consultato il 23 giugno 2018.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàORCID (EN0000-0001-7820-5127