Associazione Pionieri Italiani

Associazione Pionieri Italiani
AbbreviazioneAPI
Affiliazione internazionaleFederazione mondiale della gioventù democratica
Fondazione1949
FondatoreCarlo Pagliarini
Scioglimento1978
Scopopolitico
Sede centraleItalia Roma
PresidenteItalia Carlo Pagliarini
DirettoreGianni Rodari, Dina Rinaldi
Lingua ufficialeitaliano
Membri180 000 (1953)

L’Associazione Pionieri Italiani (nota anche con l’acronimo API) nasce nel 1949 con l’unificazione di numerose associazioni giovanili del mondo di sinistra, nate in Italia alla fine della Seconda guerra mondiale. Terminò prima come associazione nazionale nel 1963, mentre in alcune regioni italiane cessò definitivamente nel 1978. Il primo e unico presidente fu Carlo Pagliarini.

StoriaModifica

Il giornale Il Falco Rosso, infatti, terminerà le sue pubblicazioni nell’agosto del 1950.[1][2]

OrganizzazioneModifica

La politica dell’associazione era laica e in parte s'ispirava e svolgeva attività sociali e ricreative le quali ponevano al centro l’identità e la creatività dei giovani. Tra il 1948 e 1949 molte organizzazioni giovanili, tra cui le associazioni “I Pionieri della Repubblica e Verso la Vita”, si riunirono e fondarono l’Associazione Pionieri Italiani, ispirandosi allo scautismo per la forma associativa, con una divisa caratterizzata da un fazzoletto rosso e verde, simile anch'esso a quello dell'uniforme scout.

L’organizzazione era su base nazionale con comitati provinciali e di circolo su base territoriale. Le attività erano di vario tipo tra cui: campeggi, attività sociali per ragazzi e di supporto agli adulti, compagnie teatrali e scuole di musica. Ogni gruppo stampava un ciclostilato per parlare delle attività svolte. Molto importante era anche la vendita del settimanale Pioniere.[3]

Il Comitato Ricerca Associazione Pionieri (CRAP) ha contribuito alla ricerca e alla valorizzazione di tutti i documenti qui descritti.

PubblicazioniModifica

L’Associazione Pionieri Italiani, nel corso degli anni – oltre a numerose riviste e fogli autoprodotti dalle singole sezioni – diede alle stampe numerose pubblicazioni sia a carattere nazionale, sia provinciale.

  • Pioniere, rivista a fumetti dell'associazione;[4]
  • Il Pioniere dell'Unità, medesima rivista, pubblicata come supplemento de l'Unità;[5]
  • Pioniere noi Donne, la rivista cofinanziata dell'UDI;[6]
  • esperienze educative, rivista mensile per i dirigenti dell'associazione;[7]
  • Noi Pionieri, bollettino interno di orientamento e di organizzazione;[8]
  • La Repubblica dei Ragazzi, rivista mensile dell'associazione;[9]
  • Canti e cori, edizioni monografiche con musiche e arrangiamenti;[10]
  • Teatro dei Pionieri, opere teatrali per ragazzi.[11]

NoteModifica

  1. ^ Costanza Staccoli Castracane, L’Associazione Falchi Rossi Italiani, in L'Almanacco, Rassegna di Studi Storici e di Ricerche sulla Società Contemporanea, n. 29/30, Istituto per la Storia del Movimento Operaio e Socialista «P. Marani», 1998, pp. 31-70.
  2. ^ Giorgio Boccolari, Scout I Falchi Rossi alla conquista della pietra, in il Resto del Carlino, 20 agosto 1997.
  3. ^ Giorgio Boccolari, Falchi Rossi a Reggio Emilia, in L'Almanacco, Rassegna di Studi Storici e di Ricerche sulla Società Contemporanea, n. 29/30, Istituto per la Storia del Movimento Operaio e Socialista «P. Marani», 1998, pp. 181-234.
  4. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Pioniere, indice generale, su ilpioniere.org.
  5. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Il Pionere dell'Unità, indice generale, su ilpioniere.org.
  6. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Pioniere noi Donne, indice generale, su ilpioniere.org.
  7. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), esperienze educative, su ilpioniere.org.
  8. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Noi Pionieri, su ilpioniere.org.
  9. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), La Repubblica dei Ragazzi, su ilpioniere.org.
  10. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Canti e cori dei Pionieri italiani, su ilpioniere.org.
  11. ^ Comitato Ricerche Associazione Pionieri (a cura di), Teatro dei Pionieri italiani, su ilpioniere.org.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica