Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva L'Aquila.

Associazione Sportiva L'Aquila
Stagione 1958-1959
AllenatoreItalia Pietro Piselli
PresidenteItalia Euro Barattelli
Serie C13ª
Coppa ItaliaTerzo turno
Miglior marcatoreCampionato: Danilo Torriglia (7)
StadioStadio comunale (12 000)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva L'Aquila nelle competizioni ufficiali della stagione 1958-1959.

Indice

StagioneModifica

Per l'Associazione Sportiva L'Aquila, la stagione 1958-1959 è la 10ª in Serie C e la 12ª complessiva nel terzo livello del campionato di calcio italiano. Il club partecipa inoltre per la 7ª volta alla Coppa Italia, competizione in cui torna dopo quasi vent'anni dall'ultima apparizione.

L'Aquila ritorna in Serie C dopo dieci anni in IV Serie grazie a una riforma dei campionati che porta allo sdoppiamento in due gironi della Serie C; l'anno precedente la squadra del neo-presidente Euro Barattelli, guidata in panchina da János Nehadoma, aveva sfiorato la vittoria del campionato chiudendo in 2ª posizione a due sole lunghezze dalla capolista Cosenza.

La squadra viene affidata all'esperienza del quasi settantenne Pietro Piselli, al suo sesto anno non consecutivo sulla panchina rossoblù. Nonostante la rosa competitiva — in cui spiccano i nomi del portiere Bellei, del giovane Attardi, delle promesse giuliesi Gerardini (costato 2.800.000 lire[1]) e Ianni[2], della mezzala sinistra Di Bartolomeo (che successivamente arriverà a giocare in Serie A con il Vicenza[3]) e del bomber Torriglia — e un avvio di campionato altamente positivo con 9 punti raccolti nelle prime cinque giornate, L'Aquila delude le attese e si classifica 13ª. Da registrare la discontinuità delle prestazioni in casa e in trasferta: tra le mura amiche il club rossoblù raccoglie 10 delle 11 vittorie complessive mentre in trasferta l'andamento è disastroso con 12 sconfitte e la miseria di 6 reti segnate[4].

A fine stagione il tecnico Pietro Piselli viene sostituito con Vittorio Pozzo, omonimo del celebre allenatore della Nazionale[4].

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Annibale Acciari
  D Paolo Altea
  C Guido Attardi
  A Mario Avallone
  C Lino Baldi
  P Dante Bellei
  A Filippo Cannavacciuolo
  D Emilio Caprioli
  A Tito Ciolli
  C Agostino Di Bartolomeo
  C Aldo Di Bitonto
  D Pietro Fioroni (capitano)
N. Ruolo Giocatore
  A Augusto Gatti
  D Aquilino Gerardini
  D Piero Grasselli
  A Giuseppe Grifoni
  A Francesco Ianni[2]
  C Mauro Mari
  C Italo Marra
  C Pasquale Rosini
  A Emilio Scarlattei
  C Antonio Tomassoni
  A Danilo Torriglia
  P Mario Zengaro

RisultatiModifica

Serie CModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1958-1959.

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1958-1959.

PreliminariModifica

L'Aquila
31 agosto 1958
Primo turno
L'Aquila4 – 3ChietiStadio comunale

L'Aquila
7 settembre 1958
Secondo turno
L'Aquila2 – 0Zenit ModenaStadio comunale

Bergamo
14 settembre 1958
Terzo turno
Atalanta4 – 0L'AquilaStadio comunale

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie C 30 17 10 4 3 26 10 17 1 4 12 6 30 34 11 8 15 32 40 -8
  Coppa Italia - 2 2 0 0 6 3 1 0 0 1 0 4 3 2 0 1 6 7 -1
Totale - 19 11 4 3 32 13 18 1 4 13 6 34 37 12 8 16 38 47 -9

NoteModifica

  1. ^ Calcio: è morto Gerardini, vecchia gloria del Giulianova, in abruzzoweb.it (L'Aquila), 29 luglio 2013.
  2. ^ a b In alcuni tabellini compare come Francesco Janni.
  3. ^ Capaldi, pag.89
  4. ^ a b Capaldi, pag.90

BibliografiaModifica

  • Dante Capaldi, La storia dell'Aquila Calcio, 1ª ed., L'Aquila, Editpress, 2012.
  • Domenico Chiodi, Storia del calcio aquilano, L'Aquila, Futura, 1992.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio