Bandiera della Nuova Guinea Occidentale

La bandiera della Nuova Guinea Occidentale è la bandiera de facto della omonima regione indonesiana[3]. È usata dagli indipendentisti papuani[4].

Bandiera della Nuova Guinea Occidentale
Bandiera della Nuova Guinea Occidentale
Proporzioni2:3[1]
Simbolo FIAVSimbolo vessillologico
ColoriRGB

     (R:0 G:99 B:158)

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:221 G:52 B:47)

UsoBandiera civile
Tipologiaregionale FIAV defacto.svg
Adozione19 ottobre 1961[2]
EnteNuova Guinea Occidentale

StoriaModifica

Fu adottata de facto il 19 ottobre 1961, ma il governo olandese la riconobbe il 18 novembre dello stesso col decreto n. 362. Fu alzata per la prima volta dagli indipendentisti papuani il 1 dicembre 1961. Fu inizialmente abolita il 1 ottobre 1962, quando gli olandesi passarono il governo all'UNSF, ma sicuramente lo fu il 1 maggio 1963, con l'annessione all'Indonesia. Quando il 1 luglio 1971 nella Repubblica di Papua Occidentale iniziò dall'Organasi Papua Merdeka, fu nuovamente adottata, ma fu proibita dagli indonesiani. Il 23 ottobre 2001, il parlamento indonesiano approvò lo status di autonomia per la provincia di Papua, e da allora il vessillo è divenuto legale.[3]

Colori e simboliModifica

I colori della bandiera, secondo Nicolaas Jouwe, sono stati presi in prestito dalla bandiera nazionale olandese come espressione di gratitudine nei confronti dei Paesi Bassi per la protezione del popolo di Papua in tempi difficili. Il rosso simboleggia il coraggio e l'orgoglio mostrati dal popolo nei momenti difficili per difendere il paese dal dominio straniero; il blu simboleggia la fedeltà alla patria, ai principi e ai più alti ideali del paese, mentre il bianco simboleggia la pace, con i vicini e con il mondo. Le sei strisce bianche simboleggiano i sei distretti del paese, Ie sette azzurre invece i diversi popoli della Nuova Guinea.[3]

La stellaModifica

La stella simboleggiata è la Bintang Kejora (Stella del Mattino), che rappresenta la speranza e l'auspicio di un buon futuro.[3]

NoteModifica

  1. ^ talvolta 3:5
  2. ^ riconosciuta il 18 novembre 1961
  3. ^ a b c d NUOVA GUINEA OCCIDENTALE, su tuttoilmondoacolori. URL consultato il 25 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Leonie Tanggahma, A History of the Morning Star Flag of West Papua, su westpapuamedia.info, 1º dicembre 2012. URL consultato il 14 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2017).

Voci correlateModifica