Apri il menu principale

Battaglia di Governolo (1397)

evento bellico del 1397
Battaglia di Governolo
Data28 agosto 1397
LuogoGovernolo, Italia
EsitoVittoria mantovana
Schieramenti
Comandanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Governolo ( 28 agosto 1397) appartiene alla guerra tra la lega dei principi italiani e i Visconti. Francesco Gonzaga, capitano del popolo di Mantova, dopo l'entrata dei Milanesi, condotti da Jacopo Dal Verme, nel serraglio di Mantova, si era rifugiato a Governolo dove fu assediato, mentre la flottiglia del duca di Milano stazionava nel Po.

Carlo Malatesta intanto, alleato dei Gonzaga, era corso a Venezia, Ferrara e Bologna per chiedere aiuti a vantaggio del signore di Mantova. In aiuto ai mantovani vennero anche le truppe di Francesco Novello da Carrara, signore di Padova.

Venezia, con sette galee e molte barche, Ferrara con galeoni e Bologna con cinquecento lance agli ordini del conte Giovanni da Barbiano, mossero in aiuto di Governolo ridotta agli estremi.

Carlo Malatesta, alla testa delle truppe raccolte, passato il Po a Bondeno, attaccò improvvisamente l'armatella del Biancardo, e la batté, riuscendo ad entrare in Governolo e a portarvi dei viveri. A Governolo giunse anche il duca di Mantova e diede battaglia al Biancardo sbaragliandolo. Nel frattempo Ferraresi e Mantovani assalirono con le loro navi quelle dei Milanesi mettendoli in rotta.

Dopo questi eventi, il grosso dell'esercito di Jacopo Dal Verme, accampato nel serraglio di Mantova, preso dal panico a causa delle due sconfitte inflittegli dai collegati, abbandonò viveri e bagagli e si diede alla fuga. Caddero così nelle mani dei vincitori, oltre ai bagagli e ai viveri, oltre duemila cavalli e cinquanta navi armate.

BibliografiaModifica

  • L. Bignami. Condottieri Visconti e Sforzeschi. 1935, Milano;
  • Stato Maggiore Esercito Ufficio Storico. Artesi Renato. La politica finanziaria nei riguardi delle compagnie di ventura sotto la dominazione Viscontea. In Studi Storico-Militari, Roma, 1985, pag. 9;
  • Domenico Sella, Carlo Capra. Il Ducato di Milano dal 1535 al 1796. UTET, Torino, 1984.

Voci correlateModifica