Apri il menu principale

Brumano (Alzano Lombardo)

frazione del comune italiano di Alzano Lombardo
Brumano
frazione
Brumano – Veduta
Vista sulla frazione Brumano
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
ComuneAlzano Lombardo-Stemma.png Alzano Lombardo
Territorio
Coordinate45°45′26.09″N 9°43′21.09″E / 45.757246°N 9.722525°E45.757246; 9.722525 (Brumano)Coordinate: 45°45′26.09″N 9°43′21.09″E / 45.757246°N 9.722525°E45.757246; 9.722525 (Brumano)
Altitudine560 m s.l.m.
Abitanti10[1]
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantibrumanesi
PatronoTrasfigurazione di Nostro Signore
Giorno festivo6 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Brumano
Brumano

Brumano (Brömà in dialetto bergamasco) è una piccola frazione del comune di Alzano Lombardo in Provincia di Bergamo.

Origini del nomeModifica

Il nome "Brumano" è di origine celtica e significa "sorgente".[2] La versione latinizzata era Bromano.[3]

StoriaModifica

In epoca preromana Brumano era abitato da popolazioni galliche. Alle fine del II secolo a.C. il territorio fu conquistato dai Romani. Brumano era un punto fondamentale per il controllo della strada per Monte di Nese, che collegava val Brembana e val Seriana. La popolazione era dedita a pastorizia e estrazione di pietra cote.[2]

Fra '500 e '700 era una contrada di Alzano Maggiore, all'epoca parte della Repubblica di Venezia.[4] Secondo un resoconto nel 1676 contava 90 abitanti, 62 nel 1700.[2]

La spopolazione è continuata, con 40 abitanti nel 1919[2], ma secondo l'Enciclopedia Treccani ne contava 185 nel 1929.[5]

Nel 1945 risultava essere la più piccola parrocchia della diocesi di Bergamo, con poco più di 50 abitanti.[6] Oggi località di villeggiatura, ospita una decina di persone nel periodo estivo.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • Chiesetta parrocchiale del Santissimo Redentore o della Trasfigurazione di Nostro Signore,[7][8] originaria del '500, oggi non più utilizzata.[9] Promossa a parrocchia nel 1640, nel 1942 è stata accorpata alla chiesa di San Bernardo della frazione Burro. Nel 1986 sono state unite a Monte di Nese, da cui è stata riseparata nel 1993 ed accorpata alla parrocchia di Alzano Maggiore.[10]

NoteModifica

  1. ^ circa
  2. ^ a b c d Brumano, Pro Loco Alzano Lombardo. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  3. ^ Franco Nicefori, Giulio Orazio Bravi, Bernardino Pasinelli e Ivana Pellicioli (a cura di), Inventario (PDF), Biblioteca Comunale di Alzano Lombardo, 1999, p. VI. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  4. ^ Franco Nicefori, Giulio Orazio Bravi, Bernardino Pasinelli e Ivana Pellicioli (a cura di), Inventario (PDF), Biblioteca Comunale di Alzano Lombardo, 1999, p. 135. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  5. ^ Michele Craveri - A. Jahn Rusconi, Alzano Lombardo, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1929. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  6. ^ Sereno Locatelli Milesi, Bergamo vecchia e nuova e La Bergamasca: itinerari, incontri, ricordi, Edizioni Orobiche, 1945, p. 403.
  7. ^ Roberta Frigeni, Parrocchia della Trasfigurazione di Nostro Signore, 1640 - 1986, Lombardia Beni Culturali. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  8. ^ Chiesa della Trasfigurazione di Nostro Signore, Le Chiese delle Diocesi italiane. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  9. ^ Chiesa di Brumano, Alzano Lombardo (Bergami) -, I Luoghi del Cuore. URL consultato il 15 febbraio 2018.
  10. ^ Chiesa della trasfigurazione di Nostro Signore di Brumano, Pro Loco Alzano Lombardo. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia