Apri il menu principale
Budge Patty
Budge Patty 1958.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros V (1950)
Regno Unito Wimbledon V (1950)
Stati Uniti US Open QF (1953 1957)
Doppio1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon V (1957)
Stati Uniti US Open F (1957)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

John Edward Patty, detto Budge (Fort Smith, 11 febbraio 1924), è un ex tennista statunitense.

Indice

CarrieraModifica

Nel 1950 vinse il singolare maschile sia al Torneo di Wimbledon che agli Internazionali di Francia, solo altri due tennisti americani sono riusciti a vincere entrambi i tornei nello stesso anno: Don Budge nel 1938 quando vinse tutti e quattro i tornei del Grande Slam e Tony Trabert nel 1955.
Aveva raggiunto la finale del Roland Garros già nel 1949 ma venne sconfitto da Frank Parker per 6-3, 1-6, 6-1, 6-4.
Nel 1957 insieme a Gardnar Mulloy arrivò alla finale di due tornei dello slam vincendo la prima a Wimbledon ma perdendo agli U.S. National Championships contro Ashley Cooper e Neale Fraser.
Al di fuori dei tornei dello Slam vinse per due volte gli Internazionali di Germania (1953 e 1954) e una volta gli Internazionali d'Italia 1954.
Ad Amburgo si è aggiudicato anche per tre volte consecutive il torneo di doppio (1953-1955) in coppia con Gottfried von Cramm, mentre a Roma lo ha vinto nel 1950 e nel 1953.

È stato inserito nella International Tennis Hall of Fame nel 1977.

Finali del Grande SlamModifica

Vinte (2)Modifica

Anno Torneo Avversario in finale Risultato
1950 Roland Garros   Jaroslav Drobný 6–1, 6–2, 3–6, 5–7, 7–5
1950 Wimbledon   Frank Sedgman 6-1, 8-10, 6-2, 6-3

Perse (1)Modifica

Anno Torneo Avversario in finale Risultato
1949 Roland Garros   Frank Parker 6-3, 1-6, 6-1, 6-4

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN93851521