Apri il menu principale

Jaroslav Drobný (tennista)

giocatore di hockey su ghiaccio ceco
Jaroslav Drobný
Erlangen in 1955, Jaroslav Drobný at the International Tennis Tournament for the Golden Glove.png
Torneo di tennis internazionale per la Golden Glove - Erlangen (Germania) 1955
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Egitto Egitto
Regno Unito Regno Unito
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 112–35
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (1950)
Francia Roland Garros V (1951, 1952)
Regno Unito Wimbledon V (1954)
Stati Uniti US Open SF (1947, 1948)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 0–1
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open F (1950)
Francia Roland Garros V (1948)
Regno Unito Wimbledon F (1951)
Stati Uniti US Open -
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros V (1948)
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open -
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Tiro Destra
Hall of fame IIHF Hall of Fame (1997)
Ritirato 1949
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
?-? LTC Praha ? 0 0 0
Squadre di club0
1938-1949 LTC Praha ? 0 0 0
Nazionale
1938-1948 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 20 31 0 31
Palmarès
Giochi olimpici invernali 0 1 0
Campionato del mondo 1 0 0
Campionato Cecoslovacco 9
Coppa Spengler 4
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2001

Jaroslav Drobný (Praga, 12 ottobre 1921Londra, 13 settembre 2001) è stato un tennista e hockeista su ghiaccio cecoslovacco naturalizzato egiziano e in seguito britannico. Lasciò il suo paese nel 1949 e viaggiò per un decennio con passaporto egiziano, acquisendo poi la cittadinanza britannica nel 1959. Ha vinto tre volte gli Internazionali d'Italia di tennis (1950, 1951, 1953), due volte gli Internazionali di Francia (1952 e 1953) e una volta il Torneo di Wimbledon.

Indice

CarrieraModifica

TennisModifica

Ottiene i suoi successi più importanti negli anni successivi alla fine della seconda guerra mondiale. Nel 1946 arriva per la prima volta in semifinale a Wimbledon eliminando sulla sua strada anche il grande Jack Kramer, testa di serie numero due. Poche settimane dopo partecipa agli Internazionali di Francia e raggiunge la prima finale in uno Slam, ma nonostante la vittoria dei primi due set è stato sconfitto in rimonta da Marcel Bernard.
Agli Internazionali di Francia 1948 conquista i primi due titoli dello Slam, trionfa infatti nel doppio maschile insieme a Lennart Bergelin e nel doppio misto insieme a Patricia Canning Todd. Nella stessa stagione raggiunge la semifinale agli U.S. National Championships venendo sconfitto da Pancho Gonzales.
Nel 1949 raggiunge la finale a Wimbledon ma viene sconfitto al quinto set dalla testa di serie numero uno Ted Schroeder. Partecipa per la prima ed unica volta agli Australian Championships nel 1950[1] e raggiunge la finale del doppio maschile insieme a Eric Sturgess. Vengono però sconfitti dalla coppia Bromwich-Quist.

Nel 1950 vince il torneo di singolare ai primi Internazionali d'Italia del dopoguerra, battendo lo statunitense Bill Talbert in quattro set. A Parigi, nel torneo di doppio, si ripete la scena dell'anno prima: Drobny e Sturgess vengono sconfitti in finale dalla coppia statunitense formata da Bill Talbert e Tony Trabert.

Nel 1951, al Foro Italico, Drobny fa il bis nel singolare, sconfiggendo Gianni Cucelli 6-1, 10-8, 6-0 e si aggiudica anche il torneo di doppio, in coppia con Dick Savitt, battendo la coppia italiana Cucelli-Del Bello in quattro set. Vince il primo titolo dello Slam in singolare, a Parigi, sconfiggendo il compagno di doppio Eric Sturgess con un triplo 6-3. A Wimbledon i due partecipano insieme al doppio maschile ma vengono fermati nel match decisivo da Ken McGregor e Frank Sedgman.

L'anno dopo, a Roma, perde la finale del singolare da Frank Sedgman in quattro set ma si aggiudica il torneo di doppio, in coppia con lo stesso Sedgman, battendo nuovamente Cucelli Del Bello.

Agli Internazionali di Francia 1952 riesce a difendere il titolo dell'anno precedente, superando questa volta Frank Sedgman in quattro set. I due si riaffrontano poche settimane dopo, sui campi in erba di Wimbledon, ma questa volta riesce a trionfare Sedgman in quattro set.

Nel 1953 vince per la terza volta il singolare agli Internazionali d'Italia, battendo l'astro nascente Lew Hoad in tre soli set (6-2, 6-1, 6-2). A nessuno, prima di lui, era riuscito il tris, nel torneo italiano; il record sarà uguagliato da Martin Mulligan (1963-1965 e 1967) e da Thomas Muster (1990, 1995 e 1996) e poi battuto da Rafael Nadal. Nel doppio, in coppia con Budge Patty, perde in finale dagli australiani Hoad e Rosewall in tre set. Si rifà l'anno successivo in coppia con Enrique Morea, battendo gli statunitensi Trabert e Seixas in cinque set.

Drobny conquista finalmente il titolo a Wimbledon, nel 1954, alla sua terza finale. Durante il torneo elimina le teste di serie numero due, Lew Hoad, la numero sette Budge Patty e in finale la numero tre Ken Rosewall.
Trentacinquenne, vince ancora il doppio agli Internazionali d'Italia 1956 (quarto successo), in coppia con Lew Hoad, battendo Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola in tre soli set.

Gioca il suo ultimo torneo dello Slam nel 1965 agli Internazionali di Francia venendo eliminato al primo turno da Sergio Palmieri in tre set.
In Coppa Davis ha giocato un totale di quarantatré partite con trentasette vittorie con la Squadra ceca di Coppa Davis.[2]
Nel 1983 viene inserito nell'International Tennis Hall of Fame.[3]

Hockey su ghiaccioModifica

ClubModifica

NazionaleModifica

Vinse la medaglia d'argento con la squadra cecoslovacca di hockey alle Olimpiadi del 1948.

StatisticheModifica

TennisModifica

Grande SlamModifica

Vinte (3)Modifica
Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1951   Internazionali di Francia Terra battuta   Eric Sturgess 6–3, 6–3, 6–3
1952   Internazionali di Francia (2) Terra battuta   Frank Sedgman 6–2, 6–0, 3–6, 6–4
1954   Torneo di Wimbledon Erba   Ken Rosewall 13–11, 4–6, 6–2, 9–7
Perse (5)Modifica
Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1946   Internazionali di Francia Terra battuta   Marcel Bernard 3–6, 2–6, 6–1, 6–4, 6–3
1948   Internazionali di Francia (2) Terra battuta   Frank Parker 6–4, 7–5, 5–7, 8–6
1949   Torneo di Wimbledon Erba   Ted Schroeder 3–6, 6–0, 6–3, 4–6, 6–4
1950   Internazionali di Francia (3) Terra battuta   Budge Patty 6–1, 6–2, 3–6, 5–7, 7–5
1952   Torneo di Wimbledon (2) Erba   Frank Sedgman 4–6, 6–2, 6–3, 6–2

Hockey su ghiaccioModifica

Statistiche aggiornate.[4]

ClubModifica

NazionaleModifica

Stagione Livello Risultati
Competizione P G A Pt PIM
1938-39 Czechoslovakia WC 7 6 0 6 -
1946-47 Czechoslovakia WC 6 15 0 14 -
1947-48 Czechoslovakia OG 7 10 0 10 -

PalmaresModifica

TennisModifica

Hockey su ghiaccioModifica

ClubModifica

LTC Praha: 1938-39, 1939-40, 1941-42, 1942-43, 1943-44, 1945-46, 1946-47, 1947-48, 1948-49
LTC Praha: 1936, 1945, 1946, 1947

NazionaleModifica

  Cecoslovacchia: 1948
  Cecoslovacchia: 1947

IndividualeModifica

1997
1941-42: Most Goals (9)
1942-43: Most Goals (6)

NoteModifica

  1. ^ Profilo sul sito degli Australian Open, su australianopen.com. URL consultato il 31 maggio 2012.
  2. ^ Profilo sul sito della Coppa Davis, su daviscup.com. URL consultato il 31 maggio 2012.
  3. ^ Profilo nell'International Tennis Hall of Fame, su tennisfame.com. URL consultato il 31 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2012).
  4. ^ (ENSV) Statistiche su Eliteprospects.com

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84113103