Apri il menu principale

Campionato italiano di hockey su pista 1922

edizione del torneo italiano
Campionato italiano di hockey su pista 1922
Competizione Campionato italiano
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione
Organizzatore FIPR
Date dal 23 aprile
al 25 aprile 1922
Luogo Italia Italia
Partecipanti 4
Formula Girone unico all'italiana
Sito web FISR
Risultati
Vincitore Excelsior Pola
(1º titolo)
Secondo Triestina
Statistiche
Incontri disputati 6
Gol segnati 29 (4,83 per incontro)
Cronologia della competizione
1923 Right arrow.svg

Il Campionato italiano 1922 è stato la 1ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di hockey su pista. La competizione ha avuto luogo tra il 23 e il 25 aprile 1922 a Milano sulla pista di corso Sempione, oggi scomparsa[1].

Lo scudetto è stato conquistato dall'Excelsior Pola[2][3] per la prima volta nella sua storia[4][5].

Indice

StagioneModifica

FormulaModifica

La competizione fu strutturata su un girone unico all'italiana con gare di sola andata tra le quattro squadre partecipanti.

AvvenimentiModifica

Nel 1922 venne fondata la Federazione italiana pattinaggio a rotelle a Milano; il primo presidente federale eletto fu Alberto Bonacossa. Nello stesso anno venne organizzato il primo campionato italiano di hockey su pista. Il torneo fu disputato dal 23 al 25 aprile del 1922 a Milano. Al neonato campionato parteciparono quattro squadre: Excelsior Pola, Sempione, Triestina e il Veloce Club. Al termine del torneo prevalse la compagine istriana dell'Excelsior Pola che così divenne la prima squadra a laurearsi campione d'Italia.

Squadre partecipantiModifica

RisultatiModifica

Milano
23 aprile 1922
Sempione2 – 3TriestinaPista di corso Sempione

Milano
23 aprile 1922
Excelsior Pola3 – 0Veloce ClubPista di corso Sempione

Milano
24 aprile 1922
Veloce Club1 – 4TriestinaPista di corso Sempione

Milano
24 aprile 1922
Excelsior Pola7 – 1SempionePista di corso Sempione

Milano
25 aprile 1922
Excelsior Pola3 – 0TriestinaPista di corso Sempione

Milano
25 aprile 1922
Veloce Club1 – 4SempionePista di corso Sempione

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Excelsior Pola 6 3 3 0 0 13 1 +12
2. Triestina 4 3 2 0 1 7 6 +1
3. Sempione 2 3 1 0 2 7 11 -4
4. Veloce Club 0 3 0 0 3 2 11 -9

Legenda:

      Campione d'Italia.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

VerdettiModifica

Verdetto Club
  Campione d'Italia 1922 Excelsior Pola (1º titolo)

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Hockey Club Excelsior Pola 1922.
Naz. Ruolo Sportivo
  P Nicolò Sodomaco
  E Angelo Fabbro
  E Ludovico Maresch
  E Alfredo Mauro
  E Ermanno Paulin
  E Olimpio Policardi
  E Gianni Reiss
  E Stefano Staffetta

NoteModifica

  1. ^ Capra, Quaderni novaresi. Lino Grassi la storia dell'hockey. La nascita dell'hockey p. 14.
  2. ^ Dall'elenco delle società affiliate alla Federazione Italiana Pattinaggio a Rotelle, citata a p. 1998 (federazione) e 1999 (elenco delle affiliate) dall'Annuario Generale Sports e Turismo, Milano, Azienda Editoriale Sportiva, marzo 1925; disponibile presso la Biblioteca Nazionale Braidense di Milano e la Biblioteca Comunale "Sormani" presso il deposito staccato di via Quaranta. Contiene l'elenco di tutte le società affiliate ad ogni federazione sportiva (un volume di circa 2.200 pagine).
    «Hockey Club Polese: Pola, via Fabio Filzi, 234 – sig. Quarantotto.»
  3. ^ In Hockey su pista in Italia e nel mondo di Gianfranco Capra e Mario Scendrate, è denominata «Hockey Pola».
  4. ^ Hockey Club Excelsior 1922., su arenadipola.com.
  5. ^ Hockey Club Excelsior 1922. (JPG), su arenadipola.com.

BibliografiaModifica

  • Gianfranco Capra e Mario Scendrate, Hockey su pista in Italia e nel mondo, Novara, Casa Editrice S.E.N., settembre 1984.

Collegamenti esterniModifica