Carlo Minello

attore italiano
Carlo Minello nel 1942

Carlo Minello, all'anagrafe Carlo Minellono dei S. Martino d'Arundello (Pisa, 9 febbraio 1918Milano, 27 luglio 1947), è stato un attore italiano, attivo nel cinema negli anni quaranta. È il padre del paroliere Cristiano Minellono e il marito della cantante ed attrice Maria Pia Arcangeli.

BiografiaModifica

Dopo gli studi classici frequenta la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, contemporaneamente agli studi di recitazione e scenografia, per debuttare come attor giovane nella compagnia teatrale del GUF.

Recita sotto la direzione di Fulchignoni e Simoni in vari drammi teatrali, sino all'ingresso nella Compagnia del Teatro Eliseo di Roma accanto a Paolo Stoppa, Rina Morelli, Andreina Pagnani e Gino Cervi.

Nel 1940, notato da Poggioli, debutta nel cinema in Addio giovinezza!, per lavorare successivamente in 10 pellicole, senza mai trascurare il teatro. Nel 1944 è nella compagnia di Lia Zoppelli, in quello stesso periodo sposa la sua compagna di lavoro, l'attrice e cantante Maria Pia Arcangeli.

Muore ancora giovane a Milano nel 1947, all'età di 29 anni, appena un anno dopo la nascita di suo figlio. Venne sepolto al Cimitero Maggiore; in seguito i suoi resti sono stati posti in una celletta.

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233445507 · SBN IT\ICCU\LO1V\294501 · WorldCat Identities (ENviaf-233445507