Apri il menu principale

Carlo Ponti (direttore d'orchestra)

direttore d'orchestra italiano

BiografiaModifica

Ponti ha lavorato presso il Conductor's Institute ad Hartford, negli Stati Uniti d'America sotto la direzione di Harold Farberman dal 1994 al 1996, poi con Mehli Mehta, Zubin Mehta e Andrey Boreyko a Los Angeles dal 1997 al 1999, e quindi ha studiato alla Musik Hochschule di Vienna dal 1999 al 2001 sotto Leopold Hager ed Erwin Accel.[2]

È stato direttore associato dell'Orchestra nazionale russa dal 2000 e direttore musicale e primo direttore d'orchestra della San Bernardino Symphony dal 2001 al 2012.[2] Nel 2013 ha fondato l'Orchestra dei Virtuosi di Los Angeles (Los Angeles Virtuosi Orchestra), un ensemble che mette in luce il valore educativo della musica, del quale è dirigente e primo direttore d'orchestra.[3]

Ponti ha pubblicato due incisioni con l'Orchestra nazionale russa sotto il marchio Pentatone e la sua opera è stata recensita da NPR, NBC e Fox News, ABC News, CBS Insider, Dennis Miller, Leonard Lopate, Symphony Magazine, ClassicsToday e Associated Press. Le sue esecuzioni sono state anche trasmesse negli Stati Uniti dalle radioemittenti pubbliche nei programmi Performance Today e America's Music Festivals.

Vita privataModifica

Carlo Ponti Jr. si è sposato alla Basilica di Santo Stefano a Budapest, il 18 settembre 2004, con la violinista di padre ungherese e di madre cubana Andrea Mészáros, dalla quale ha avuto due figli, entrambi nati a Ginevra:[1]

  • Vittorio Leone Ponti, nato il 2 aprile 2007;
  • Beatrice Lara Ponti, nata il 15 marzo 2012.

Orchestre dirette da PontiModifica

(ordine alfabetico)

  • American Youth Symphony
  • Budapest Concert Orchestra
  • Budapest Strings Orchestra
  • Cyprus Symphony Orchestra
  • Los Angeles Virtuosi Orchestra
  • Orquesta Sinfonica de Mineria
  • Moscow Chamber Orchestra
  • Napa Valley Symphony Orchestra
  • Orquesta Sinfonica de Galicia
  • Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino
  • Orchestra della Magna Grecia
  • Coro e Orchestra del Teatro San Carlo
  • Orchestre Philharmonique de Strasbourg
  • Orquesta de Valencia
  • Pro Arte Orchestra
  • Roma Sinfonietta Orchestra
  • Russian National Orchestra
  • Orchestra della Repubblica di San Marino
  • Samara Philharmonic Orchestra
  • San Bernardino Symphony
  • Simon Bolivar Symphony Orchestra
  • Slovak Philharmonic Orchestra
  • Sphinx Symphony Orchestra
  • Verbier Festival Orchestra
  • Winnipeg Symphony Orchestra
  • UCLA Philharmonia Orchestra
  • Ural Philharmonic Orchestra

Presenze a festivalModifica

(ordine alfabetico)

  • Bratislava Spring Music Festival, Slovacchia
  • Festival d'Echternach, Francia
  • Festival del Sole, Stati Uniti
  • Festival de Villena, Spagna
  • Festival Vancouver, Canada
  • Koln Musik Triennale, Germania
  • Lake Tahoe Music Festival, Stati Uniti
  • Maggio Musicale Fiorentino, Italia
  • St.Petersburg Palaces Festival, Russia
  • Taichung Music Festival, Taiwan
  • Tuscan Sun Festival, Italia

RiconoscimentiModifica

  • 2006 : Premio Galileo Award for exceptional musical achievement.[4]
  • 2008 : Artistic Achievement Award from the Virginia Waring International Piano Competition.[5]
  • 2009 : Spirit of Hope Award from the Childhelp Foundation for his acclaimed work with young musicians.[6]
  • 2011 : Lupa di Roma Award (co-recipient) dal Consiglio comunale di Rom.[7]
  • 2014 : Premio Civitas, XVIII edition, Pozzuoli[8][9]

IncisioniModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86345378 · LCCN (ENno2009054722 · WorldCat Identities (ENno2009-054722