Carlo V di Lorena

nobile
Carlo V di Lorena
Charles V, Duke of Lorraine.jpg
Duca titolare di Lorena e di Bar
Stemma
In carica 18 settembre 1675 –
18 aprile 1690
Predecessore Carlo IV di Lorena
Successore Leopoldo di Lorena
Nome completo (FR) Charles Léopold Nicolas Sixte de Lorraine
Nascita Vienna, Austria, 3 aprile 1643
Morte Wels, Austria, 18 aprile 1690
Casa reale Casato di Lorena
Padre Nicola II di Lorena
Madre Claudia Francesca di Lorena
Consorte Eleonora Maria Giuseppina d'Austria
Figli Leopoldo
Carlo Giuseppe
Eleonora
Carlo Ferdinando
Giuseppe
Francesco
Religione Cattolicesimo

Carlo di Lorena (Charles Léopold Nicolas Sixte; Vienna, 3 aprile 1643Wels, 18 aprile 1690) fu duca titolare di Lorena dal 1675 al 1690, nel periodo in cui la Lorena venne occupata dalla Francia. Egli trovò rifugio nell'Impero asburgico, presso il quale fece una notevole carriera militare.

BiografiaModifica

Secondogenito di Francesco Nicola di Lorena, fu duca di Lorena dal 1675 solo nominalmente, poiché il ducato era occupato da Luigi XIV. L'alleanza con gli Asburgo venne cementata dal suo matrimonio nel 1678 con Eleonora Maria Giuseppina d'Austria (1653-1697), figlia di Ferdinando III d'Asburgo e di Eleonora Gonzaga-Nevers. Ella era già vedova di Michał Korybut Wiśniowiecki, Re di Polonia e passò ai propri eredi i diritti alla successione della famiglia Gonzaga che le pervenivano dalla madre.

Carlo era il fratello minore di Ferdinando Filippo di Lorena, morto appena ventenne nel 1659, al quale successe nel diritto ereditario sul Ducato di Lorena; alla morte della propria zia ereditò anche il Ducato di Bar.

 
Dipinto equestre di Carlo V

Egli si distinse in modo particolare nella battaglia di San Gottardo - detta anche battaglia di Mogersdorf o anche del fiume Raab - del 1º agosto 1664 e accompagnando il generale Johann von Sporck in Ungheria nel 1671. Ottenne quindi il comando dell'assedio di Murau nella marca di Stiria. Negli anni successivi fu comandante di cavalleria al comando di Raimondo Montecuccoli. Alla Battaglia di Seneffe, nel 1674, ricevette una pericolosa ferita alla testa; da comandante fu con le truppe imperiali alla conquista di Philippsburg nel 1676.

Nominato feldmaresciallo nel 1683, fu al fianco del Re di Polonia Jan Sobieski nella liberazione di Vienna, condusse vittoriosamente le armate imperiali nella riconquista di Buda e Visegrád nel 1684, nuovamente di Buda nel 1686, che costituì la conquista definitiva della capitale ungherese ai danni dell'Impero ottomano, e infine di Mohács nel 1687.

Le ultime battaglie furono sul Reno, contro la Francia, impadronendosi di Magonza e di Bonn nel 1689.

FigliModifica

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro
  Cavaliere dell'Ordine di San Michele

StemmaModifica

Image Stemma
Carlo V di Lorena
Duca di Lorena e Bar

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN30932910 · ISNI (EN0000 0000 8110 4469 · LCCN (ENn84045237 · GND (DE118720902 · BNF (FRcb120493755 (data) · BNE (ESXX1006740 (data) · CERL cnp00974671 · WorldCat Identities (ENlccn-n84045237