Carmen de Lirio

attrice spagnola

Carmen de Lirio, all'anagrafe María del Carmen Forns Aznar[1][2][3][4][5] (Saragozza, 31 ottobre 1926Barcellona, 4 agosto 2014), è stata un'attrice e cantante spagnola, protagonista del teatro di rivista degli anni cinquanta e sessanta[2][3][4][5].

Dotata di una particolare bellezza[2][3][4][5], si mise in luce nei teatri del Paral·lel di Barcellona[2][3][4][5], dove fu una delle vedette più famose della compagnia di Joaquín Gasa[2][3][4][5] e dove fu ammirata da impresari, toreri, calciatori ed attori di Hollywood[5]. Recitò inoltre in una quarantina di pellicole cinematografiche[1][2][3], a partire dall'inizio degli anni cinquanta[1], lavorando con registi quali Vicente Aranda (di cui fu una musa[5]) , Jesús Franco, Fernando Fernán Gómez, Antonio Ribas, José Antonio de la Loma, ecc.[3]

BiografiaModifica

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • La noche del licenciado - film TV (1979)
  • La huella del crimen 2 - serie TV, 1 episodio (1991)
  • El cor de la ciutat - serie TV, 1 episodio (2003)

AutobiografiaModifica

  • 'Carmen de Lirio. Memorias de la mítica 'vedette' que burló la censura (2009)[5]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87056947 · ISNI (EN0000 0000 7824 0101 · LCCN (ENn2009068789 · BNF (FRcb16697614x (data) · BNE (ESXX1294895 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2009068789