Apri il menu principale
Don Knotts e Carole Cook nel 1964

Carole Cook, all'anagrafe Mildred Frances Cook (Abilene, 14 gennaio 1924) è un'attrice statunitense, attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico.

BiografiaModifica

Figlia di Madeline e Leland Preston Cook Sr, Carole Cook è entrata nel mondo dello spettacolo come protégé di Lucille Ball, che le diede il nome d'arte di "Carole" in memoria dell'amica Carole Lombard.[1] Fu grazie a Lucille Ball che fece il suo debutto in televisione nelle serie The Lucy Show e Here's Lucy.[2] Successivamente, Cook ebbe anche una carriera cinematografica, apparendo in film come L'ammiraglio è uno strano pesce, American Gigolo e Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare, oltre a rimanere prolifica in campo televisivo, dove è apparsa nele serie TV Grey's Anatomy, Charlie's Angels e La signora in giallo.

Molto attiva anche in campo teatrale, ha recitato in numerosi musical, tra cui la prima newyorchese di L'opera da tre soldi con Lotte Lenya, la produzione del debutto australiano di Hello, Dolly! nel ruolo della protagonista (1965), 42nd Street a Broadway (1980) e Follies a Los Angeles (2002), in cui ha interpretato Hattie e cantato uno dei brani più celebri dello show, "Broadway Baby".[3]

È sposata con Tom Troupe dal 1964.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

DoppiaggioModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Will Willoughby, interview with actress/activist carole cook, su queer voices, 22 febbraio 2016. URL consultato l'8 agosto 2019.
  2. ^ (EN) Michael Karol, Lucy A to Z: The Lucille Ball Encyclopedia, iUniverse, 2004, ISBN 9780595297610. URL consultato l'8 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Stanley Green, Broadway Musicals: Show by Show, Hal Leonard Corporation, 2011, ISBN 9781557837844. URL consultato l'8 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12032766 · LCCN (ENno2005013206 · WorldCat Identities (ENno2005-013206