Apri il menu principale
Challenge League 2005-2006
Challenge League 2005-2006
Competizione Challenge League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 85ª
Organizzatore ASF-SFV
Luogo Svizzera Svizzera
Formula Girone all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004-2005 2006-2007 Right arrow.svg

La stagione 2005-2006 della Challenge League vide la promozione in Super League del Lucerna.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Lucerna 79 34 24 7 3 69 32 +37
  2. Sion 72 34 22 6 6 60 24 +36
3. Losanna 68 34 20 8 6 64 42 +22
4. Chiasso 59 34 17 8 9 51 31 +20
5. La Chaux-de-Fonds 58 34 15 3 6 60 44 +16
6. Wohlen 52 34 15 7 12 50 40 +10
7. Wil 51 34 14 9 11 61 55 +6
8. Vaduz 46 34 13 7 14 57 54 +3
9. Bellinzona 46 34 12 10 12 43 45 -2
10. Lugano 41 34 10 11 13 41 52 -11
11. Baulmes 40 34 9 13 12 36 45 -9
12. Concordia Basilea 39 34 10 9 15 44 57 -13
13. Kriens 39 34 9 12 13 42 56 -14
14. Winterthur 37 34 10 7 17 62 53 +9
15. YF Juventus[1] 35 34 8 14 12 39 53 -14
16. Locarno 28 34 7 7 20 35 60 -25
  17. Baden 27 34 6 9 19 30 59 -29
  18. Meyrin 14 34 1 11 22 26 68 -42

Legenda:

      Promosso in Super League 2006-2007.
  Ammesso allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocessa in Prima Lega 2006-2007.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Play-off promozione-retrocessioneModifica

Al play-off furono ammesse il Sion (2º classificato nella Challenge League) e il Neuchâtel Xamax (9º classificato in Super League).

Risultati Luogo e data
Sion 0 - 0 Neuchâtel Xamax Sion, 18 maggio 2006
Neuchâtel Xamax 0 - 3 Sion Neuchâtel, 21 maggio 2006

Verdetto finale

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Penalizzato di 3 punti in classifica per non aver adempiuto correttamente agli obblighi relativi al rinnovo della licenza di gioco per la Challenge League svizzera.

Collegamenti esterniModifica