Apri il menu principale
Chesterfield coat

Il chesterfield coat è un tipo di giacca soprabito.

CaratteristicheModifica

Di norma si presenta in due versioni: doppiopetto e monopetto. I colori più usati per questo capospalla sono il nero, il grigio, il beige e il blu, in tutte le loro sfumature, solitamente con motivo a spina di pesce. I tessuti più usati sono il pelo di cammello e in flanella.

Assomiglia alla giacca tradizionale, assumendone i medesimi scopi. È però più spesso e più largo, poiché è stato creato come un completo sottostante. È anche più lungo: infatti, se le falde della giacca si fermano a metà del palmo di una mano, il chesterfield si ferma sotto il ginocchio per dare un segno di eleganza.

StoriaModifica

Il chesterfield diventò di moda nel corso dell'Ottocento grazie alla famiglia aristocratica dei conti di Chesterfield; tuttavia, non è chiaro se effettivamente fosse stato un membro della famiglia ad inventarlo oppure se la creazione dell'indumento fosse stata commissionata ad un sarto.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda