Chiesa cattolica in Oceania

Mappa delle provincie ecclesiastiche e delle circoscrizioni ecclesiastiche cattoliche dell'Oceania.

La Chiesa cattolica in Oceania è parte della Chiesa cattolica universale, sotto la guida del Papa e della Santa Sede.

Indice

StoriaModifica

La Chiesa cattolica si è diffusa in Oceania a partire dal XVI secolo grazie all'azione dei missionari, mentre le chiese cattoliche orientali sono presenti da tempi relativamente più recenti, legate all'immigrazione.

StatiModifica

Tra gli stati oceanici con il maggior numero di cattolici figurano la Papua Nuova Guinea seguita da Wallis e Futuna, Nuova Caledonia, Polinesia francese, Australia e Nuova Zelanda. Lo Stato con il minor numero di cattolici in Oceania è Tuvalu.

BibliografiaModifica

  • Guida delle missioni cattoliche 2005, a cura della Congregatio pro gentium evangelizatione, Roma, Urbaniana University Press, 2005

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica