Apri il menu principale

Chiesa di Santa Maria Immacolata (Lugano)

edificio religioso di Lugano
Chiesa di santa Maria Immacolata
StatoSvizzera Svizzera
CantoneCanton Ticino
LocalitàLugano
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria Immacolata
Diocesi Lugano
ArchitettoFrancesco Antonio Aglio
Stile architettoniconeoclassico
Inizio costruzione1860
Completamento1917

La chiesa di Santa Maria Immacolata è un edificio religioso neoclassico che si trova in via Pietro Peri, nel centro storico di Lugano Centro.

StoriaModifica

L'origine della chiesa è medievale: l'edificio, alcune tracce del quale sono ancora visibili, faceva parte dell'antico monastero delle suore umiliate detto di Santa Caterina o "De Verla de Supra", poi soppresso nel 1848. Dodici anni dopo Francesco Antonio Aglio costruì al suo posto l'edificio attuale, incorporandovi anche alcune decorazioni della chiesa dell'Immacolata al sole, che era stata distrutta nel 1843 e sostituita nel 1852 dal Palazzo del Municipio. Nel 1917 fu realizzata l'attuale facciata, opera di Bernardo Ramelli.

DescrizioneModifica

EsterniModifica

InterniModifica

Organo a canneModifica

Nella chiesa si trova l'organo a canne Mascioni opus 346, costruito nel 1922[1]. A trasmissione pneumatico-tubolare, ha due tastiere di 58 note ciascuna ed una pedaliera di 27, e dispone di 11 registri.

NoteModifica

  1. ^ L'organo[collegamento interrotto]

BibliografiaModifica

  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano, 1980, 266.
  • AA,VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 306-307.

Altri progettiModifica