Apri il menu principale

Chrīstos Stylianidīs

politico cipriota
Chrīstos Stylianidīs
Χρήστος Στυλιανίδης
Stylianides.JPG

Commissario europeo per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi
In carica
Inizio mandato 1º novembre 2014
Presidente Jean-Claude Juncker
Predecessore Kristalina Georgieva (Cooperazione internazionale, aiuti umanitari e risposta alle crisi)

Dati generali
Partito politico Raggruppamento Democratico
Università Università Aristotele di Salonicco

Chrīstos Stylianidīs (Nicosia, 26 giugno 1958) è un politico cipriota, commissario europeo per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi nella Commissione Juncker dal 1º novembre 2014.

BiografiaModifica

Dentista laureatosi all'Università Aristotele di Salonicco in Grecia nel 1984, è stato impiegato alla John F. Kennedy School of Governemnt ad Harvard.

È stato portavoce del governo cipriota tra il 1998 e il 1999 e di nuovo dal 2013 al 2014. Membro del Raggruppamento Democratico, è stato deputato alla Camera dei Rappresentanti cipriota dal 2006 al 2013.

Candidatosi alle elezioni europee del 2014, è stato eletto eurodeputato nelle file del Partito popolare europeo. Il 10 settembre 2014 è designato come commissario europeo di Cipro in seno alla commissione Juncker, in cui gli viene affidato il portafoglio per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi. Nel Consiglio europeo del 23 e 24 ottobre 2014 è nominato coordinatore dell'Unione europea per la crisi dell'ebola in Africa occidentale[1].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica