Cindy Franssen

politica belga
Cindy Franssen
EUCDW Board 01.02.2020 Porto, Portugal 10.jpg

Membro del Senato del Belgio
Senatore di Stato
(3 luglio 2014 - 31 dicembre 2018)

Senatore della comunità
(16 luglio 2009 - 24 maggio 2014)
Durata mandato 3 luglio 2019 –
24 maggio 2019
Legislature 2007-2010, 2010-2014, 2014-2019
Sito istituzionale

Membro del Parlamento fiammingo
Durata mandato 7 giugno 2009 –
25 maggio 2019
Legislature 2007-2010, 2010-2014, 2014-2019
Circoscrizione Fiandre orientali
Sito istituzionale

Europarlamentare
In carica
Inizio mandato 2 luglio 2019
Legislature IX
Gruppo
parlamentare
Gruppo PPE
Circoscrizione Circoscrizione fiamminga
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Cristiano-Democratici e Fiamminghi
Titolo di studio Laurea in Scienze politiche
Università Università di Gand

Cindy Franssen (Oudenaarde, 20 gennaio 1976[1]) è una politica belga fiamminga, membro dei Cristiano-Democratici e Fiamminghi. Ex deputata fiamminga e senatrice, dal 2 luglio 2019 è diventata eurodeputata nella IX legislatura del Parlamento europeo.

BiografiaModifica

Laureata in scienze politiche all'Università di Gand. È entrata a far parte dei Cristiano-Democratici e Fiamminghi. Negli anni 1999-2002 è stata collaboratrice della senatrice Sabine de Bethune. Negli anni 20022006 è stata direttrice del centro di assistenza sociale comunale (OCMW) di Wortegem-Petegem. Nel 2000-2007 ha fatto parte del Consiglio delle Fiandre orientali. Eletta anche consigliera della sua città natale, nel 2019 è diventata membro delle sue autorità esecutive.

Nel 2007, ha fatto parte del Parlamento fiammingo (rieletta nel 2009 e 2014).[2] Nel 2009 e 2014, su raccomandazione di questo organo, è stata nominata al Senato. Nel 2019, tuttavia, ha ottenuto il mandato di membro del Parlamento europeo.

OnorificenzeModifica

Onorificenze belgheModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Leopoldo
— 21 maggio 2014[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (NL) Cindy Franssen, in senate.be. URL consultato il 20 ottobre 2019.
  2. ^ (NL) Cindy Franssen [collegamento interrotto], in vlaamsparlement.be. URL consultato il 20 ottobre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica