Apri il menu principale

Circondario di Livorno

circondario del Regno d'Italia
Circondario di Livorno
ex circondario
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaProvincia di Livorno-Stemma.png Livorno
Amministrazione
CapoluogoLivorno
Data di istituzione1865
Data di soppressione1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
43°33′N 10°19′E / 43.55°N 10.316667°E43.55; 10.316667 (Circondario di Livorno)Coordinate: 43°33′N 10°19′E / 43.55°N 10.316667°E43.55; 10.316667 (Circondario di Livorno)
Abitanti96 471 (1865)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

Il circondario di Livorno era uno dei circondari in cui era suddivisa l'omonima provincia.

StoriaModifica

Il circondario di Livorno fu concepito nel 1865 come suddivisione dell'omonima provincia: come tutti i circondari capoluogo di provincia, non esisteva nella realtà ed in più, essendo composto da un unico comune, si sovrapponeva ad esso.[1]

Inizialmente il circondario comprendeva il solo comune di Livorno; nel 1925 vi vennero aggregati i comuni di Collesalvetti e Rosignano Marittimo, già nel circondario di Pisa dell'omonima provincia, e il comune di Capraia Isola, già nel circondario di Genova nell'omonima provincia[2].

Venne soppresso nel 1927 come tutti i circondari italiani[3].

Suddivisione amministrativaModifica

Nel 1865, la composizione del circondario era la seguente[4]:

  • mandamento I di Livorno (Terziere di San Leopoldo)
  • mandamento II di Livorno (Terziere di San Marco)
  • mandamento III di Livorno (Terziere del Porto)

NoteModifica

  1. ^ L'unico ufficio concreto di un circondario, la sottoprefettura, non era prevista nei capoluoghi, dove la prefettura ne svolgeva già i compiti.
  2. ^ R.D.L. 15 novembre 1925, n. 2011, art. 3
  3. ^ R.D. 2 gennaio 1927, n. 1, art. 3
  4. ^ Ministero di Grazia e Giustizia e dei Culti (a cura di), Dizionario dei comuni del Regno d'Italia e tavole statistiche e sinottiche della circoscrizione amministrativa elettorale ed ecclesiastica con la indicazione della popolazione giusta l'ultimo censimento, Torino, Stamperia Reale, 1863
  Portale Livorno: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Livorno