Clan Ikeda

Ikeda
Japanese Crest Bizenn Chou.svg
Emblema (mon) del clan Ikeda
Statoancora esistente
Casata di derivazioneSeiwa Genji
Titolivari
FondatoreIkeda Yasumasa
Attuale capoAtsuko Ikeda
Rami cadettiSettsu-Ikeda
Mino-Ikeda

Il Clan Ikeda (池田氏 Ikeda-shi?) fu un clan del Giappone feudale della provincia di Owari (e di preciso nei domini di Tottori e Okayama) che dichiarava di discendere da Minamoto no Yorimitsu.

Fu il suo bis-nipote Yasumasa che prese per primo il nome Ikeda. Tuttavia le origini del clan hanno dato vita a numerosi dibattiti poiché secondo alcune fonti risultano discendenti del clan Kusunoki.

Nel XV secolo, durante il periodo Sengoku, gli Ikeda prosperarono essendo stati servitori dei Tre unificatori. Ikeda Tsunetoshi entrò al servizio di Oda Nobuhide e suo figlio Nobuteru divenne uno dei più leali generali degli Oda nonché amico personale di Toyotomi Hideyoshi. Nobuteru fu ucciso nella battaglia di Komaki e Nagakute ma suo figlio Terumasa si schierò con Tokugawa Ieyasu nella battaglia di Sekigahara diventando successivamente uno dei daimyō più ricchi di tutto il Giappone poiché gli fu assegnato il dominio di Tottori.

Gli Ikeda rimasero un ricco clan anche durante il periodo Edo.

Ramo Settsu-IkedaModifica

 
Emblema (mon) del ramo Settsu-Ikeda
  1. Ikeda Korezane
  2. Ikeda Koremochi
  3. Ikeda Koresada
  4. Ikeda Kimisada
  5. Ikeda Yasusada
  6. Ikeda Yasumasa
  7. Ikeda Yasumitsu
  8. Ikeda Yasunaga
  9. Ikeda Yasutsugu
  10. Ikeda Yasutada
  11. Ikeda Kagemasa
  12. Ikeda Noriyori
  13. Ikeda Norimasa
  14. Ikeda Kazumasa
  15. Ikeda Iemasa
  16. Ikeda Mitsumasa
  17. Ikeda Sadamasa
  18. Ikeda Nobumasa (d.1548)
  19. Ikeda Nagamasa (d.1563)
  20. Ikeda Katsumasa (1530/1539-1578)
  21. Ikeda Tomomasa (1555-1604)
  22. Ikeda Sankuro (1589-1605)
  23. Ikeda Mitsushige (d.1628)
  24. Ikeda Mitsunaga
  25. Ikeda Sadanaga
  26. Ikeda Sadashige
  27. Ikeda Akisada
  28. Ikeda Sadahiko
  29. Ikeda Sadao
  30. Ikeda Sadakazu
  31. Ikeda Sadamizu
  32. Ikeda Tonemune

Famiglia Mino-IkedaModifica

 
Emblema (mon) del ramo Mino-Ikeda
  1. Ikeda Tsunetoshi (d.1538)
  2. Ikeda Tsuneoki
  3. Ikeda Terumasa
  4. Ikeda Toshitaka (1584-1616)
  5. Ikeda Mitsumasa
  6. Ikeda Tsunamasa
  7. Ikeda Tsugumasa
  8. Ikeda Munemasa
  9. Ikeda Harumasa (1750-1819)
  10. Ikeda Narimasa (1773-1833)
  11. Ikeda Naritoshi (1811-1842)
  12. Ikeda Yoshimasa (1823-1893)
  13. Ikeda Mochimasa (1839-1899)
  14. Ikeda Akimasa (1836-1903)
  15. Ikeda Norimasa (1866-1909)
  16. Ikeda Tadamasa (1895-1920)
  17. Ikeda Nobumasa (1904-1988)
  18. Ikeda Takamasa (1926-2012)

Membri importanti del clanModifica

NoteModifica

  1. ^ (JA) 池田宗政, Okayama City (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2017).
    «享保12年(1727)生~宝暦14年(1764)没 城主期間 宝暦2年(1752)~宝暦14年(1764)».
  2. ^ Shigemi Komatsu, Chinese and Japanese Calligraphy Spanning Two Thousand Years, Prestel Verlag GmbH + Company, 1989, p. 141, ISBN 978-3-7913-1026-8.
    «He was born in the family home in Edo, son of Ikeda Munemasa (1725-1764), and was originally named Toshimasa [...] On his father's death in Meiwa 1 (1764) he inherited the clan leadership...».

Collegamenti esterniModifica