Apri il menu principale

SSD Colleferro Rugby 1965

(Reindirizzamento da Colleferro Rugby)
Società Sportiva Dilettantistica Colleferro Rugby 1965
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori 600px Rosso e Nero orizzontale con striscia Bianca.svg RossoNero
Simboli Civetta
Dati societari
Città Colleferro (Roma)
Paese Italia Italia
Sede Colleferro RUFC A.S.D.
Via degli Atleti
00034 Colleferro (Roma)
Federazione Flag of Italy.svg  F.I.R.
Campionato Serie C1
Fondazione 1965
Presidente Italia  Roberto Benedetti
Palmarès
Stadio
Stadio Maurizio Natali
(2,500 posti)

La Società Sportiva Dilettantistica Colleferro Rugby 1965 a.r.l. è un club italiano di rugby a 15 originario

di Colleferro (provincia di Roma). Partecipa al campionato di Serie C1 2018-2019.

StoriaModifica

Il rugby a Colleferro nacque il 25 agosto 1965, quando il professore di educazione fisica del liceo locale, Rosini, introdusse gli studenti allo strano e bellissimo gioco della palla ovale. E fu sempre lui a convincere Carmine Sarno, primario del laboratorio analisti dell'ospedale cittadino ed ex giocatore del Civitavecchia Rugby, a fondare una società rugbistica a Colleferro. Si è partiti dal campo di via Valle Purera (ora via G. Di Vittorio) per poi approdare allo Stadio Maurizio Natali e alla sua Club House, con più di 4500 tesserati, 37 incontri internazionali, 67 giocatori stranieri, il tutto passando per la Serie A1, ospitando vari incontri internazionali come Italia-Irlanda e Italia-Scozia (nazionale femminile) e “prestando” anche giocatori alle rispettive squadre nazionali, come l'italiano Giovanni Raineri e l'australiano Jeff Miller.

Giocatori di rilievoModifica

OnorificenzeModifica

CronologiaModifica

Cronistoria del Colleferro Rugby
  • 1965 •25 agosto Nascita dell’U.F.C. Colleferro Rugby
  • 1965-66 • /
  • 1966-67 • /
  • 1967-68 • /
  • 1968-69 • /
  • 1969-70 • /
  • 1970-71 • in Serie C • Fusione con il Rugby Segni
  • 1971-72 • in Serie C
  • 1972-73 • in Serie C
  • 1973-74 • in Serie C
  • 1974-75 • in Serie C
  • 1975-76 • in Serie C
  • 1976-77 • in Serie C
  • 1977-78 • in Serie C
  • 1978-79 • in Serie C
  • 1979-80 • in Serie C • Finisce la fusione con il Rugby Segni
  • 1980-81 • /
  • 1981-82 • /
  • 1982-83 • /
  • 1983-84 • /
  • 1984-85 • /
  • 1985-86 • /
  • 1986-87 • /
  • 1987-88 • /
  • 1988-89 • /
  • 1989-90 • /
  • 1990-91 • /
  • 1991-92 • /
  • 1992-93 • in Serie B
  • 1993-94 • in Serie B
  • 1994-95 • in Serie B
  • 1995-96 • in Serie B Promosso in Serie A1
  • 1996-97 • 12° in Serie A1, Retrocesso in Serie B
  • 1997-98 • in Serie B
  • 1998-99 • in Serie B
  • 1999-00 • in Serie B
  • 2000-01 • in Serie B
  • 2001-02 • in Serie B: Promosso in Serie A2
  • 2002-03 • in Serie A2
  • 2003-04 • in Serie A2
  • 2004-05 • 12° in Serie A1
  • 2005-06 • 3° in Serie B
  • 2006-07 • 2° in Serie B
  • 2007-08 • 1° in Serie B: Promosso in Serie A2
  • 2008-09 • 11° in Serie A2, Retrocesso in Serie B
  • 2009-10 • 7° in Serie B
  • 2010-11 • 4° in Serie B
  • 2011-12 • 5° in Serie B
  • 2012-13 • 3° in Serie B
  • 2013-14 • 3° in Serie B
  • 2014-15 • 4° in Serie B
  • 2015-16 • 3° in Serie B girone 4, 5° nel pool 1 promozione.
  • 2016-17 • 10° in Serie B girone 4.
  • 2017-18 • 9° in serie B, Retrocesso in Serie C
  • 2018-19 • in Serie C, girone G.

Rosa 2014-2015Modifica

Avanti
PL Alessandro Proietti
PL Massimiliano D'Amico
PL Maurizio Acciarino
PL Simone Baglione
TL Marco Turriziani
SL Luca De Maggi
SL Simone Ascenzi
SL Fabio Giannelli
FL Francesco Cellini
FL Emiliano Campagna
FL Valerio Marocco
Tre quarti
MM Gianmarco Centofanti
MM Luciano Massimi
MA James Mckenzie Miller
ES Matteo Cerquozzi
ES Andrea Prati
Staff tecnico
Allenatore: Andrea Roselli
Ass. allenatore: Claudio Maciocia
Team manager: Gianluigi De Vito
Medico: Dott. Fabio Tomei - Dott. Massimo Giansante


Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Sito ufficiale

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby