Apri il menu principale

ColoriModifica

I colori sociali della squadra sono il blu, il rosso e il bianco. Inizialmente adottati in quanto facenti parte del logo aziendale della Nissan, furono mantenuti anche dopo il passaggio al professionismo, in quanto simbolizzanti il mare di Yokohama, la forza e la concentrazione[1].

La divisaModifica

Prima divisaModifica

Le divise utilizzate dagli Yokohama F·Marinos per gli incontri casalinghi sono costituite da maglia blu con inserti bianchi e rossi, calzoncini bianchi e calzettoni rossi.

StoriaModifica

La divisa utilizzata dagli Yokohama F·Marinos nelle gare interne non ha subito significative variazioni nel corso degli anni: l'unica modifica fu apportata nel 1993 quando, in seguito all'acquisizione dello status di squadra professionistica, si decise di aggiungere gli inserti rossi sulle preesistenti maglie di colore blu e bianco. A partire da quello stesso anno le divise, inoltre, hanno iniziato a subire diverse variazioni stilistiche dettate dalle scelte dei fornitori tecnici[2].

Evoluzione della prima divisaModifica

[2][3]

1979
1984
1989
1992
1993
1996
2000
2004
2007
2009
2012

Seconda divisaModifica

La divisa da trasferta degli Yokohama F·Marinos è interamente di colore bianco, ad eccezione dei calzoncini di colore blu.

StoriaModifica

Le divise utilizzate dagli Yokohama F·Marinos nelle gare esterne sono rimaste invariate nel corso degli anni (ad eccezione dei tardi anni settanta, in cui venne utilizzata una divisa gialla con calzoncini blu), con le uniche variazioni stilistiche limitate ai motivi ornamentali[4].

Evoluzione della seconda divisaModifica

[4]

1979
1986
1992
1993
1996
2012

StemmaModifica

Fino al 1992 lo stemma della squadra era costituito da uno scudo ornato con il tricolore a bande verticali rosso, bianco e blu, un alloro stilizzato e la scritta Nissan di colore giallo[3]. Dopo l'acquisizione dello status di squadra professionistica da parte del club, lo stemma a forma di scudo venne mantenuto, ma il tricolore venne sostituito da bande oblique e l'alloro fu spostato al di fuori del simbolo per far spazio a un'àncora[1]. Al di sotto dello stemma campeggiava inoltre un nastro blu che riportava, in bianco, il nome della società: questo elemento è stato aggiornato nel 1999, in occasione del cambio del nome della società in Yokohama F·Marinos[1].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993 ISBN non esistente
  • 1986-1987 JSL Year Book, 1986 ISBN non esistente
  • 1991-1992 JSL Year Book, 1991 ISBN 4-523-31033-5

Voci correlateModifica