Apri il menu principale

Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere

La Commissione parlamentare d'inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, meglio nota come Commissione femminicidio, è una Commissione della durata di un anno, istituita nel 2017 (Delibera istitutiva del Senato della Repubblica 18/01/2017, pubblicata nella G.U. n. 20 del 25/01/2017 Delibera del Senato)[1]. La seconda Commissione viene istituita con la Delibera del Senato della Repubblica 16/10/2018, pubblicata nella G.U. n. 249 del 25/10/2018. Lo scopo della Commissione è quella di svolgere indagini sulla reale dimensione del fenomeno del femminicidio e su di ogni forma di violenza di genere in Italia. La commissione si riunisce a Roma a Palazzo Giustiniani.

Indice

OriginiModifica

La Commissione nasce dopo avere approvato in Italia la Convenzione di Istanbul e la cosiddetta Legge sul femminicidio (119/2013)[2], emanato il Piano nazionale contro la violenza di genere[3] e dopo ricerche sul fenomeno della violenza di genere in particolare da parte dell'ISTAT[4].L'iniziativa è volta a capire il reale fenomeno della violenza sulle donne in Italia, le cause e le possibili pratiche e politiche di contrasto al fenomeno.

Le attivitàModifica

La prima Commissione ha lavorato da maggio a dicembre 2017 e in breve tempo ha svolto 37 audizioni di ministri/e, esperte/i sul fenomeno, docenti universitari ambosessi, associazioni di donne, giudici, esponenti di Enti Locali, associazioni di avvocate/i, mass media, personalità delle Forze dell’Ordine, ecc. da aprile fino a dicembre 2017. Ha udito complessivamente 67 persone.

Ha svolto indagini nelle procure, tribunali e corti d’appello per raccogliere dati sul fenomeno e in seguito ha pubblicato il report finale[2] di oltre 400 pagine disponibile online[5] sul sito del Senato, presentato nella seduta del Senato il 6 febbraio 2018 dalla Presidente Francesca Puglisi.

La seconda Commissione istituita dalla XVIII Legistrazione, ha nominato come Presidente Valeria Valente, attiva dal 23 marzo 2018, ha 20 componenti

ComponentiModifica

La prima Commissione, presieduta da Francesca Puglisi (PD)

Vicepresidenza: Maria Rizzotti (FI-PdL).

Ne fanno parte:

La secona Commissione, presieduta da Valeria Valente (PD)

Vicepresidente: Cinzia Leone (M5S), Donatella Conzatti (FI-BP)

NoteModifica

  1. ^ https://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/femminicidio/deliberazione_istitutiva_commissione_femminicidio.pdf
  2. ^ a b Archivio Legislativo, DOC. XXII-bis, N. 9 Riferimenti normativi documento Costituzione Cost., art. 82 Iniziativa presentata dalla Inchiesta femminicidio e violenza di genere, il 5 marzo 2018;
  3. ^ ^http://www.pariopportunita.gov.it/contro-la-violenza-sessuale-e-di-genere/
  4. ^ https://www.istat.it/it/violenza-sulle-donne
  5. ^ senato.it, http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/1066658.pdf.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica