Apri il menu principale

Coppa Principessa di Piemonte 1933

1leftarrow blue.svgVoce principale: Gran Premio di Napoli.

Italia Coppa Principessa di Piemonte 1933
Data 8 ottobre 1933
Nome ufficiale I Coppa Principessa di Piemonte
Luogo Province Meridionali
Percorso 787 km
Circuito stradale
Risultati
Podio
1. Italia Gianfranco Comotti
Italia Nando Barbieri
Alfa Romeo
2. Italia Felice Bonetto
Alfa Romeo
3. Italia Nino Farina
Italia Domenico Jovanella
Alfa Romeo

La Coppa Principessa di Piemonte 1933 è stata una corsa automobilistica di velocità su strada.

Disputata l'8 aprile 1933 su un percorso stradale con partenza e arrivo a Napoli, dopo aver attraversato Molise, Puglia e Basilicata, per un totale di 787 chilometri, venne vinta da Gianfranco Comotti e Nando Barbieri su Alfa Romeo 8C 2600 che coprirono l'intera distanza in 8 ore 40 minuti 34 secondi 2 centesimi alla velocità media di 89,901 chilometri orari.

CategorieModifica

Le vetture erano suddivise in classi in base alla cilindrata e all'eventuale utilizzo del compressore.[1]

Sigla Cilindrata
+2.0 Oltre 2000 cc
2.0 Entro 2000 cc
1.5 Entro 1500 cc
VC+1.1 Oltre 1100 cc (vetture chiuse)
S1.1 Entro 1100 cc Sport
1.1 Entro 1100 cc

PercorsoModifica

La gara si disputò sul Circuito delle Province Meridionali, un percorso stradale sviluppato sulle strade di Campania, Molise, Puglia e Basilicata.[2] Si partì da Napoli verso Salerno, Potenza, Bari, Foggia, Campobasso, Benevento per arrivare nuovamente a Napoli dopo 787 chilometri.[3]

GaraModifica

ResocontoModifica

RisultatiModifica

Risultati della corsa. Di 31 equipaggi partiti se ne classificarono 16.[1][4][5]

Pos Classe Equipaggio Scuderia Vettura Tempo /Ritiro
1 +2.0   Gianfranco Comotti
  Nando Barbieri
Iscrizione privata Alfa Romeo 8C 2600 8h40'34"200
2 +2.0   Felice Bonetto Iscrizione privata Alfa Romeo 8C 2600 8h42'43"600
3 +2.0   Nino Farina
  Domenico Jovanella
Iscrizione privata Alfa Romeo 8C 2300 8h55'45"800
4 +2.0   Carraroli
  Mambelli
Alfa Romeo 8C 2600 9h00'29"200
5 +2.0   Strazza Lancia 9h01'14"600
6 2.0   Bellucci
  Nappi
Maserati 9h15'22"800
7 2.0   Galeazzi
  Gazzabini
Alfa Romeo 6C 1750 9h15'44"400
8 1.5   Tuffanelli Maserati 9h16'43"600
9 1.5   Marocchina
  Rastelli
Alfa Romeo 6C 1500 9h22'48"200
10 +2.0   Auricchio
  Fontana
Alfa Romeo 8C 2300 9h24'55"000
11 1.5   Amato Maserati 9h27'54"800
12 +2.0   Clemente Biondetti
  Lami
MB Special 9h41'52"000
13 VC+1.1   Borrelli
  Ricci
Alfa Romeo 6C 1750 10h28'22"600
14 1.1 Forquet Fiat 508 Balilla 11h46'48"200
15 S1.1   Bellotti
  Apruzzi
Fiat 508 Balilla 11h58'26"000
16 1.1   Russo Fiat 508 Balilla 12h25'29"600

NoteModifica

  1. ^ a b racingsportscars. Coppa Principessa di Piemonte 1933.
  2. ^ Circuito delle Province Meridionali, su gdecarli.it. URL consultato il 9 aprile 2017.
  3. ^ Carli, p. 327.
  4. ^ wsrp. Coppa Principessa di Piemonte 1933.
  5. ^ (EN) Coppa Principessa di Piemonte, su racingyears.com.

BibliografiaModifica

  • Carli Emanuele Alberto, Settant'anni di gare automobilistiche in Italia, Automobile Club d'Italia e L'Editrice dell'Automobile, 1967.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo