Apri il menu principale

I morotei, detti anche Amici di Moro, costituivano una corrente politica della Democrazia Cristiana; vicini alle posizioni di Aldo Moro, rappresentavano la componente di sinistra del partito[1].

Indice

StoriaModifica

Nacque nel 1968 da Aldo Moro e altri esponenti dei Dorotei che, riconoscendosi nella sua linea politica, si scisse dalla corrente dorotea e assunse una posizione autonoma, sempre più orientata verso la sinistra. La corrente fu attiva tra la fine degli anni sessanta e gli anni settanta.

Principali esponentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Le correnti della democrazia cristiana, su storiadc.it. URL consultato il 01-02-2015.

Voci correlateModifica