Cucciolone

Cucciolone
Logo Cucciolone.jpg
Categoria Gelato
Tipo Biscotto
Marca Algida
Anno di creazione 1980
Nazione Italia Italia
Ingredienti Farina di grano tenero, latte scremato fresco pastorizzato, latte scremato reidratato, zucchero, olio vegetale, sciroppo di glucosio-fruttosio, lattosio e proteine del latte, malto, sciroppo di glucosio, cacao magro in polvere, marsala, tuorlo d'uovo, calcio, emulsionanti (mono e di-gliceridi degli acidi grassi), addensanti (alginato di sodio), fibra di frumento, agenti lievitanti (bicarbonato di sodio, bicarbonato di ammonio), succo di carota concentrato, maltodestrina, aromi, zucchero caramellato, sale, pasta di nocciole, acidificanti (acido citrico). Tracce di altra frutta secca a guscio.
Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 280 cal/ 1200 kJ[1]
Proteine 6 g
Carboidrati 45 g
di cui zuccheri 19 g
Grassi 8 g
di cui saturi 5 g
Sito www.cucciolone.it

Il Cucciolone è un gelato con biscotto prodotto dall'Algida; i biscotti al malto, con sopra disegnate delle vignette umoristiche, racchiudono tre strisce di gelato variegato a tre gusti: vaniglia, cacao magro e zabaione.

Indice

StoriaModifica

La sua storia comincia nel 1980 quando la Eldorado, azienda gelatiera oggi incorporata dall'Algida, affianca al Camillino, il primo gelato con biscotto italiano, un nuovo gelato, il Cucciolone appunto. Negli anni ottanta inizia una collaborazione con la Disney che, oltre che la creazione di nuovi gelati, fra i quali i ghiaccioli "Topolino" e "Pippo" e la coppetta "Sport Goofy", porta una innovazione al Cucciolone: sui biscotti compaiono infatti delle vignette con protagonisti Paperino, Topolino, Pippo e altri membri della famiglia Disney.

Conclusa l'esperienza con la Disney, le vignette rimangono, ma cambiano i protagonisti; nascono le avventure di Eldo Leo, il leone mascotte della Eldorado, inventato da Silver, disegnate dal famoso fumettista Giorgio Cavazzano. Con l'incorporazione della Eldorado, la Algida fece suo il Cucciolone, mantenendo la ricetta e le vignette; nel 2009 però l'azienda ha rinnovato i disegni, sostituendo i personaggi della Eldorado con dei nuovi, con protagonista una mucca, disegnata da Federico Panella. Negli ultimi anni la Algida ha creato una vera linea di gelati che vantano il nome Cucciolone, tra cui il Cucciolone Cooky. In realtà, quest'ultimo esisteva già da tempo col nome di Cooky Snack ed era un creazione della stessa Algida, anziché della Eldorado.

Dal 2014 sono cambiate nuovamente le barzellette, con una serie dedicate alla N.O.I.A., un'agenzia dedita a far annoiare la gente, che il Cucciolone avrebbe il compito di combattere.

PubblicizzazioneModifica

« Cucciolone: gli altri gelati hanno i morsi contati »

(slogan dello spot)

Lo spot più famoso del Cucciolone risale al 1991; un ragazzo sfida tre ragazzini a mangiare il cucciolone in dieci morsi ("Cucciolone: dieci morsi, dieci!"), decantandone le qualità mentre scorrono le immagini del gelato e del biscotto. Lo spot termina con i tre ragazzini che chiedono se possono mangiarlo e il ragazzo che ripropone la sfida, con lo slogan a concludere.

BarzelletteModifica

Qui di seguito sono elencate alcune delle barzellette stampate sul Biscotto

  • "Attento a quel cuoco..." "Manda tutti a farsi friggere!"
  • "Qual è il contrario di melodia?" "Se lo tenga"
  • "Qual è la prima parola detta dal figlio del pasticciere?" "Babà!"
  • "Qual è la televisione preferita dai karateki?" "Te-le do"
  • "Il pompiere mangia con molta calma" "Eh, già: vuole evitare bruciori di stomaco"
  • "Che differenza c'è tra una valigia e una porta?" "La valigia si porta, ma la porta non si valigi
  • "Presto!!! Rimetti a posto la tua stanza" "Ma mamma. Mica si è spostata..."

VarietàModifica

  • Latte E Biscotti
  • Bisco Time
  • Cooky Snack (noto precedentemente come Cucciolone Cooky) - Biscotto rotondo con cioccolato a scaglie e gelato alla stracciatella
  • Milk Stick
  • Latte e Cacao (2009 - in produzione) - Coppetta con gelato al latte e cacao
  • Tricolore (2013 - in produzione) - dimensioni e forma come l'originale, ma ai gusti pistacchio, vaniglia e fragola

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina