Diann Roffe Steinrotter

sciatrice alpina statunitense
Diann Roffe Steinrotter
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 162[senza fonte] cm
Peso 60[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Supergigante, slalom gigante, slalom speciale
Termine carriera 1994
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali 1 0 0
Mondiali juniores 0 1 0
Nor-Am Cup 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Diann Roffe-Steinrotter (Warsaw, 24 marzo 1967) è una sciatrice alpina statunitense, campionessa iridata nello slalom gigante a Bormio 1985 e olimpica nel supergigante a Lillehammer 1994.

BiografiaModifica

Stagioni 1984-1988Modifica

Diann Roffe Steinrotter, nata a Warsaw[senza fonte] e originaria di East Burke, ottenne il suo primo risultato di rilievo in carriera ai Mondiali juniores di Sugarloaf 1984, vincendo la medaglia d'argento nello slalom gigante. In Coppa del Mondo il suo primo piazzamento fu l'8º posto colto sulle nevi di casa di Lake Placid il 7 marzo dello stesso anno, ancora in slalom gigante.

L'anno seguente partecipò ai Mondiali di Bormio in Italia conquistando la medaglia d'oro nello slalom gigante; successivamente, il 13 marzo, ottenne nella stessa specialità a Lake Placid il primo successo in Coppa del Mondo, nonché primo podio. Esordì ai Giochi olimpici invernali a Calgary 1988, dove fu 12ª nello slalom gigante e 15ª nello slalom speciale.

Stagioni 1989-1994Modifica

Nella stagione 1988-1989 partecipò ai Mondiali di Vail, classificandosi 14ª nel supergigante e 9ª nello slalom gigante, e si aggiudicò la Nor-Am Cup[senza fonte], mentre in occasione dei XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992, in Francia, vinse la medaglia d'argento nello slalom gigante e non concluse il supergigante.

13ª nel supergigante e 9ª nello slalom gigante ai Mondiali di Morioka 1993, ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994, in Norvegia, raggiunse l'apice della carriera vincendo la medaglia d'oro nel supergigante, mentre non concluse lo slalom gigante. Il 17 marzo dello stesso anno vinse a Vail la sua seconda e ultima gara in Coppa del Mondo, un supergigante; quel successo fu l'ultimo piazzamento della sua carriera agonistica.

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 10ª nel 1990 e nel 1992
  • 8 podi:
    • 2 vittorie (1 in supergigante, 1 in slalom gigante)
    • 3 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
13 marzo 1985 Lake Placid   Stati Uniti GS
17 marzo 1994 Vail   Stati Uniti SG

Legenda:
SG = supergigante

GS = slalom gigante

Nor-Am CupModifica

Campionati statunitensiModifica

Collegamenti esterniModifica