Diocesi di Amparo
Dioecesis Amparensis
Chiesa latina
CatedralAmparo.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Campinas
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Vescovo Luiz Gonzaga Fechio
Vescovi emeriti Francisco José Zugliani
Sacerdoti 45 di cui 33 secolari e 12 regolari
7.037 battezzati per sacerdote
Religiosi 12 uomini, 107 donne
Diaconi 1 permanente
Abitanti 384.800
Battezzati 316.700 (82,3% del totale)
Superficie 2.355 km² in Brasile
Parrocchie 32 (5 vicariati)
Erezione 23 dicembre 1997
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora dell'Amparo
Indirizzo Rua Conde de Parnaíba 294, C.P. 248, Ribeirão, 13900-070 Amparo, SP, Brazil
Sito web www.diocesedeamparo.org.br
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Amparo (in latino: Dioecesis Amparensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Campinas. Nel 2015 contava 316.700 battezzati su 384.800 abitanti. È retta dal vescovo Luiz Gonzaga Fechio.

TerritorioModifica

 
Il santuario diocesano Senhor Bom Jesus di Monte Alegre do Sul.

La diocesi comprende 11 comuni nella parte orientale dello Stato brasiliano di San Paolo: Amparo, Águas de Lindóia, Holambra[1], Itapira, Lindóia, Mogi Mirim, Monte Alegre do Sul, Pedreira, Jaguariúna, Santo Antônio de Posse e Serra Negra.

Sede vescovile è la città di Amparo, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora dell'Amparo (Nossa Senhora do Amparo). A Monte Alegre do Sul sorge il santuario diocesano Senhor Bom Jesus.

Il territorio si estende su 2.355 km² ed è suddiviso in 32 parrocchie, raggruppate in 5 foranie: Nossa Senhora do Rosário, São José, Nossa Senhora da Penha, Sant’Ana e Jesus Bom Pastor.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 23 dicembre 1997 con la bolla Ecclesiae Universae di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Campinas e dalla diocesi di Limeira.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi nel 2015 su una popolazione di 384.800 persone contava 316.700 battezzati, corrispondenti all'82,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1999 297.000 341.655 86,9 36 22 14 8.250 1 29 146 22
2000 295.504 345.655 85,5 30 19 11 9.850 1 23 146 22
2001 297.057 347.208 85,6 30 19 11 9.901 1 23 150 22
2002 296.898 348.761 85,1 31 20 11 9.577 11 155 22
2003 295.759 350.311 84,4 35 24 11 8.450 11 156 22
2004 294.530 351.095 83,9 37 26 11 7.960 15 155 24
2006 293.803 355.900 82,6 38 28 10 7.731 14 157 24
2012 309.000 376.000 82,2 44 30 14 7.022 18 148 29
2015 316.700 384.800 82,3 45 33 12 7.037 1 12 107 32

NoteModifica

  1. ^ Eccetto il distretto Campos de Holambra, che appartiene alla diocesi di Itapetininga.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica