Apri il menu principale
Diocesi di Auckland
Dioecesis Aucopolitana
Chiesa latina
Cathedral of Saint Patrick and Saint Joseph.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Wellington
Vescovo Patrick James Dunn
Ausiliari Robin Walsh Leamy, S.M.
Sacerdoti 158 di cui 85 secolari e 73 regolari
1.291 battezzati per sacerdote
Religiosi 141 uomini, 270 donne
Diaconi 17 permanenti
Abitanti 1.739.500
Battezzati 204.000 (11,7% del totale)
Superficie 26.500 km² in Nuova Zelanda
Parrocchie 68
Erezione 13 maggio 1836
Rito romano
Cattedrale San Patrizio
Indirizzo 30 New St., Private Bag 47904, Ponsonby, Auckland 1034, New Zealand
Sito web www.aucklandcatholic.org.nz
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Nuova Zelanda

La diocesi di Auckland (in latino: Dioecesis Aucopolitana) è una sede della Chiesa cattolica in Nuova Zelanda suffraganea dell'arcidiocesi di Wellington. Nel 2015 contava 204.000 battezzati su 1.739.500 abitanti. È retta dal vescovo Patrick James Dunn.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende la città di Auckland, dove si trova la cattedrale di San Patrizio.

Il territorio si estende su 26.500 km² ed è suddiviso in 68 parrocchie.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico dell'Oceania occidentale fu eretto il 13 maggio 1836 con il breve Pastorale officium di papa Gregorio XVI, ricavandone il territorio dalla prefettura apostolica delle Isole dei Mari del Sud, che fu contestualmente soppressa.

Il 23 agosto 1842 il vicariato apostolico cedette le Isole a nord del Tropico del Capricorno a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico dell'Oceania centrale (oggi diocesi di Tonga).

Il 19 luglio 1844 furono separati altri due vicariati apostolici: quello di Melanesia e quello di Micronesia.

A seguito di queste cessioni il vicariato apostolico dell'Oceania occidentale non mutò ufficialmente il proprio nome, anche se divenne noto come vicariato apostolico della Nuova Zelanda, in quanto oramai era il solo territorio rimasto di competenza del vicario apostolico.

Il 20 giugno 1848 il vicariato apostolico ha ceduto i territori a sud del 39º parallelo a vantaggio dell'erezione della diocesi di Wellington (oggi arcidiocesi) e nel contempo è stato elevato a diocesi con il nome attuale. Originariamente era immediatamente soggetta alla Santa Sede.

Il 10 maggio 1887 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Wellington.

Il 6 marzo 1980 ha ceduto un'altra porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Hamilton in Nuova Zelanda.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Jean-Baptiste-François Pompallier, S.M. † (13 maggio 1836 - 20 giugno 1848 nominato amministratore apostolico)
    • Jean-Baptiste-François Pompallier, S.M. † (20 giugno 1848 - 3 luglio 1860 nominato vescovo) (amministratore apostolico)
  • Jean-Baptiste-François Pompallier, S.M. † (3 luglio 1860 - 19 aprile 1869 dimesso)
  • Thomas William Croke † (23 giugno 1870 - 23 giugno 1875 nominato arcivescovo di Cashel)
  • Walter Herman Jacobus Steins, S.J. † (15 maggio 1879 - 7 settembre 1881 deceduto)
  • John Edmund Luck, O.S.B. † (14 luglio 1882 - 22 gennaio 1896 deceduto)
  • George Michael Lenihan, O.S.B. † (18 giugno 1896 - 1910 deceduto)
  • Henry William Cleary † (9 giugno 1910 - 9 dicembre 1929 deceduto)
  • James Michael Liston † (9 dicembre 1929 succeduto - 7 marzo 1970 ritirato)
  • Reginald John Delargey † (1º settembre 1970 - 25 aprile 1974 nominato arcivescovo di Wellington)
  • John Mackey † (25 aprile 1974 - 1º gennaio 1983 dimesso)
  • Denis George Browne (6 giugno 1983 - 19 dicembre 1994 nominato vescovo di Hamilton)
  • Patrick James Dunn, dal 19 dicembre 1994

StatisticheModifica

La diocesi nel 2015 su una popolazione di 1.739.500 persone contava 204.000 battezzati, corrispondenti all'11,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 72.000 701.056 10,3 161 118 43 447 74 584 79
1957 102.463 861.481 11,9 201 143 58 509 81 740 92
1966 145.653 1.000.000 14,6 246 171 75 592 165 789 101
1970 176.197 1.135.168 15,5 250 169 81 704 255 778 100
1980 223.670 1.424.649 15,7 240 142 98 931 238 805 104
1990 139.234 1.004.238 13,9 138 81 57 1.008 165 390 65
1999 164.131 1.360.850 12,1 143 74 69 1.147 173 372 65
2000 170.132 1.378.000 12,3 157 78 79 1.083 184 363 65
2001 172.000 1.502.000 11,5 166 80 86 1.036 173 397 66
2002 175.000 1.532.000 11,4 164 77 87 1.067 1 175 374 66
2003 179.200 1.210.000 14,8 159 78 81 1.127 1 174 366 66
2004 181.360 1.610.000 11,3 159 75 84 1.140 2 168 361 66
2006 185.800 1.758.500 10,6 149 77 72 1.246 2 158 309 66
2012 198.700 1.692.000 11,7 165 85 80 1.204 6 155 288 69
2015 204.000 1.739.500 11,7 158 85 73 1.291 17 141 270 68

BibliografiaModifica

  • (LA) Breve Pastorale officium, in Bullarium pontificium Sacrae congregationis de propaganda fide, tomo V, Romae 1841, p. 139

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi