Apri il menu principale
Diocesi di Tonga
Dioecesis Tongana
Chiesa latina
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo cardinale Soane Patita Paini Mafi
Vicario generale Lutoviko Finau
Sacerdoti 26 di cui 17 secolari e 9 regolari
565 battezzati per sacerdote
Religiosi 15 uomini, 47 donne
Abitanti 103.398
Battezzati 14.691 (14,2% del totale)
Superficie 947 km² nelle Tonga
Parrocchie 14
Erezione 23 agosto 1842
Rito romano
Cattedrale Maria Immacolata
Indirizzo P.O. Box 1, Nuku'alofa, Tonga
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica nelle Tonga

La diocesi di Tonga (in latino: Dioecesis Tongana) è una sede della Chiesa cattolica nelle Tonga immediatamente soggetta alla Santa Sede[1]. Nel 2017 contava 14.691 battezzati su 103.398 abitanti. È retta dal vescovo cardinale Soane Patita Paini Mafi.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende l'intero stato di Tonga, situato nell'Oceano Pacifico meridionale.

Sede vescovile è la città di Nukuʻalofa, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione.

Il territorio si estende su 947 km² ed è suddiviso in 14 parrocchie.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico dell'Oceania centrale fu eretto il 23 agosto 1842 con il breve Pastoris aeterni di papa Gregorio XVI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico dell'Oceania occidentale (oggi diocesi di Auckland).

Successivamente, cedette a più riprese porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione di nuove circoscrizioni ecclesiastiche e precisamente:

Il 13 aprile 1937 con il decreto Cum Excellentissimus della Congregazione di Propaganda Fide assunse il nome di vicariato apostolico delle Isole Tonga, che mutò il 22 marzo 1957 a favore di vicariato apostolico delle Isole Tonga e Niue.

Il 21 giugno 1966 in forza della bolla Prophetarum voces di papa Paolo VI il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi e ha assunto il nome attuale. Contestualmente Niue passò sotto la giurisdizione ecclesiastica della diocesi di Rarotonga.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2017 su una popolazione di 103.398 persone contava 14.691 battezzati, corrispondenti al 14,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 6.388 32.000 20,0 12 3 9 532 9 38
1970 14.488 92.800 15,6 27 6 21 536 24 82 13
1980 14.936 90.072 16,6 25 9 16 597 32 39 13
1990 12.637 92.365 13,7 23 14 9 549 33 51 13
1999 15.539 97.446 15,9 19 10 9 817 20 48 13
2000 15.539 97.446 15,9 19 10 9 817 25 51 13
2001 15.339 97.446 15,7 22 13 9 697 27 43 13
2002 15.799 97.926 16,1 23 13 10 686 26 44 11
2003 15.767 97.894 16,1 22 14 8 716 28 40 13
2004 15.767 97.894 16,1 27 18 9 583 26 47 13
2010 13.367 103.391 12,9 38 29 9 351 15 41 14
2014 14.332 103.391 13,9 31 19 12 462 20 39 14
2017 14.691 103.398 14,2 26 17 9 565 15 47 14

NoteModifica

  1. ^ Tuttavia secondo l'Annuario Pontificio è aggregata alla provincia ecclesiastica di Suva.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi