Divisione Nazionale 1931 (pallacanestro femminile)

1º campionato italiano di pallacanestro femminile di prima divisione

Il campionato di Divisione Nazionale femminile FIP 1931 è stato il secondo organizzato in Italia.

È stato indetto il 12 dicembre 1930, in seguito agli accordi tra la Federazione Italiana di Atletica Leggera (rappresentata da Marina Zanetti) e la Federazione Italiana Pallacanestro. La formula prevedeva vari gironi all'italiana su base regionale, che qualificavano ai gironi semifinali Nord e Centro-Sud. La finale, tra le due vincenti, si sarebbe disputata a maggio a Firenze nell'ambito delle Olimpiadi della Grazia. Le iscrizioni si chiusero il 31 dicembre 1930.

La Federazione, inoltre, equiparò i gironi regionali alla Seconda Divisione, i gironi semifinali alla Prima Divisione e la finale alla Divisione Nazionale per ciò che riguardava tasse e ammende[1].

È stato vinto dalla Ginnastica Triestina, alla seconda affermazione consecutiva[2].

Dal quotidiano "Il Littoriale" si ricavano i seguenti dettagli

Iscritte:

Cotonificio Cantoni (Castellanza)

S.C. Italia (Milano)

S.G. Triestina (Trieste)

A.P. Napoli (squadra A)

A.P. Napoli (squadra B)

A.P. Ebe (Napoli)

S. Giovane Italia (Roma)

Calendario

Inizio il 29 marzo, fine il 3 maggio

Girone Regionale Campano: A.P. Napoli (squadra A), A.P. Napoli (squadra B), A.P. Ebe (Napoli)

Girone Regionale Lombardo: Cotonificio Cantoni (Castellanza), S.C. Italia (Milano)

Girone Regionale Giuliano: S.G. Triestina (Trieste)

Girone Regionale Laziale: S. Giovane Italia (Roma)

Inizio il 10 maggio, fine il 17 maggio

Girone Interregionale Sud: vincente Girone Campano, S. Giovane Italia (Roma)

Girone Interregionale Nord: vincente Girone Lombardo, S.G. Triestina (Trieste)

I giorni 29, 30 e 31 maggio, in occasione della Olimpiade della Grazia, a Firenze

Girone Nazionale: vincente Girone Interregionale Nord, vincente Girone Interregionale Sud

Risultati

Girone Regionale Lombardo: si qualifica Cotonificio Cantoni (Castellanza)

Girone Regionale Campano: si qualifica A.P. Napoli (squadra A)

Girone Interregionale Sud:

Andata, 10/05/1931, ore 17:30, a Roma, A.P. Napoli batte S. Giovane Italia (Roma) 28-10 (21-3 alla fine del primo tempo), arbitro Ruzzier di Bologna

Ritorno, 17/05/1931, ore 15:00, a Napoli, A.P. Napoli batte S. Giovane Italia (Roma) 20-17 (14-6 alla fine del primo tempo), arbitro Martiradonna di Bari

Girone Interregionale Nord:

Andata, xx/05/1931, ore ??:??, a Castellanza, Cotonificio Cantoni (Castellanza) batte S.G. Triestina (Trieste)

Ritorno, 24/05/1931, ore 16:00, a Trieste, S.G. Triestina (Trieste) batte Cotonificio Cantoni (Castellanza) 6-1 o 7-2

Spareggio, 30/05/1931, ore 18:10, a Firenze, S.G. Triestina (Trieste) batte Cotonificio Cantoni (Castellanza) 8-7

Girone Nazionale

Finale, 31/05/1931, ore 18:35, a Firenze, S.G. Triestina (Trieste) batte A.P. Napoli 20-2 (6-2 alla fine del primo tempo), arbitro Bourlot di Torino

Formazioni:

Napoli: Borgstrom I, Carrara, Chiurazzi, Kreby, Marasco; riserve Borgstrom II, Sorrentino

Triestina: Manfredo, Coselli, Novak, Martini, Bidoli; riserva Steiner

Game log:

Martini (T) 2-0 al 3'

Borgstrom I (N) 2-2 nell'azione successiva

Manfredo (T) 4-2 nell'azione successiva

Bidoli (T) 6-2 al 18'

Martini (T) 8-2 al 25'

Steiner (T) 10-2

Steiner (T) 12-2

Steiner (T) 14-2

? (T) 16-2 al 34'

? (T) 18-2

? (T) 20-2

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Segreteria federale[collegamento interrotto], «Il Littoriale», 13-14 dicembre 1930.
  2. ^ Almanacco illustrato del basket 1990. Modena, Panini, 1989.