Effigy of the Forgotten

album dei Suffocation del 1991
Effigy of the Forgotten
ArtistaSuffocation
Tipo albumStudio
Pubblicazione22 ottobre 1991[1]
Durata37:27
Dischi1
Tracce9
GenereDeath metal[1][2]
Brutal death metal
Technical death metal
EtichettaRoadrunner Records
ProduttoreScott Burns
RegistrazioneMorrisound Studios, Tampa(Florida)
FormatiMC, CD, LP[2]
NoteLa copertina è opera di Dan Seagrave. Ristampato in uno split con Pierced from Within dalla Roadrunner nel 2003.
Suffocation - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1993)

Effigy of the Forgotten è il primo album in studio del gruppo musicale death metal statunitense Suffocation, pubblicato nel 1991 dalla Roadrunner Records.

Il discoModifica

Infecting the Crypts, Mass Obliteration e Jesus Wept (già presenti nell'EP Human Waste) sono state registrate nuovamente, così come Involuntary Slaughter: precedentemente apparsa nel demo Reincremated. L'album è seminale per la scena death metal del tempo: si tratta di uno tra i primi dischi brutal death metal. L'integrazione tra le prime influenze death metal, i ritmi forsennati e la ricercatezza tecnica sfocia in variegati e potenti groove di batteria (molto usati i blast beat), complessi e intricati riff e ritmiche di chitarra supportate da pesanti linee di basso, assoli velocissimi e growl molto gutturale. George "Corpsegrinder" Fisher canta come ospite in Reincremation e Mass Obliteration.

TracceModifica

  1. Liege of Inveracity – 4:30
  2. Effigy of the Forgotten – 3:50
  3. Infecting the Crypts – 4:49
  4. Seeds of the Suffering – 5:52
  5. Habitual Infamy – 4:16
  6. Reincremation – 2:54
  7. Mass Obliteration – 4:32
  8. Involuntary Slaughter – 3:02
  9. Jesus Wept – 3:42

FormazioneModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal