Eleanor H. Porter

scrittrice statunitense
Eleanor Hodgman Porter

Eleanor Hodgman Porter (Littleton, 19 dicembre 1868Cambridge, 21 maggio 1920) è stata una scrittrice statunitense, celebre per essere l'autrice del romanzo Pollyanna.

BiografiaModifica

Nata a Littleton, New Hampshire, Eleanor Hodgman iniziò a studiare canto al New England Conservatory ma agli inizi del XX secolo decise di cambiare, dedicandosi all'attività di scrittrice. Nel 1892 sposò John Lyman Porter e si trasferì in Massachusetts.

L'attività principale e più conosciuta della scrittrice è quella legata alla letteratura per ragazzi.

La Porter morì, infine, a Cambridge (Massachusetts), nel 1920.

OpereModifica

Eleanor Porter esordiva con i tre libri di Miss Billy (Miss Billy, Miss Billy's Decision, e Miss Billy Married), ed inoltre Cross Currents (1908), The Turn of the Tide (1908) e Six Star Ranch (1916).

Il suo romanzo più famoso è, tuttavia, Pollyanna (1913), seguito da Pollyanna cresce (1915); dal primo di essi, nel 1960, la Disney ha tratto il film Il segreto di Pollyanna e, in generale, dal punto di vista comportamentale, la psicologia cognitiva lo ha preso come spunto per etichettare il cosiddetto ottimismo idiota ("sindrome di Pollyanna").

Tra i romanzi per adulti, vanno ricordati The Story of Marco (1920), Solo David (1916), The Road to Understanding (1916), Oh Money Money (1917), Dawn (1918), Keith's Dark Tower (1919), Mary Marie (1920), e Sister Sue (1921, postumo).

Ha scritto anche dei brevi racconti come Money, Love and Kate (1924, postumi) e Little Pardner (1927, postumi).

  • Cross Currents (1907)
  • The Turn of the Tide (1908)
  • The Story of Marco (1911)
  • Miss Billy (1911)
  • Miss Billy's Decision (1912)
  • Pollyanna (1913)
  • The Sunbridge Girls at Six Star Ranch (1913)
  • Miss Billy Married (1914)
  • Pollyanna cresce (1915)
  • Solo David (1916), trauzione di Elizabeth Harrowell, flower-ed 2019
  • The Road to Understanding (1917)
  • Oh, Money! Money! (1918)
  • The Tangled Threads (1919)
  • Dawn (1919)
  • Mary Marie (1920)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2511310 · ISNI (EN0000 0001 2117 9423 · Europeana agent/base/68741 · LCCN (ENn85820517 · GND (DE107021765 · BNF (FRcb121621029 (data) · BNE (ESXX897861 (data) · NLA (EN36572541 · NDL (ENJA00453144 · WorldCat Identities (ENn85-820517