Apri il menu principale

Elisa Miniati

calciatrice, giocatrice di calcio a 5 e allenatrice di calcio italiana
Elisa Miniati
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2009 - giocatore calcio a 11
Carriera
Squadre di club1
1991-1998Torino193 (5)
1998-2000Autolelli Picenum57 (0)
2000-2001G.E.A.S.9 (1)
2000-2002Torino19 (1)
2006-2007Torino19 (1)
2007-2008ACF Milan20 (1)
2008-2009Juventus Torino12 (0)
Nazionale
Italia Italia
Carriera da allenatore
2011-2012Luserna[1]
2014-2015LusernaPreparatore atletico
2015-2016LusernaVice e preparatore atletico[2]
2016-2017LusernaPreparatore atletico[3]
2017Luserna[4][5][6]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Elisa Miniati (Roma, 6 gennaio 1974) è una dirigente sportiva, allenatrice di calcio ed ex calciatrice italiana, di ruolo centrocampista, dall'estate 2017 team manager della Juventus.

CarrieraModifica

GiocatriceModifica

AllenatriceModifica

Dopo il ritiro dal calcio giocato entra nello staff tecnico del Luserna: prima come allenatore nella stagione 2011-2012[1], in Serie C, poi come preparatore atletico dal 2014 al 2017[3][6]. Nella stagione 2015-2016, la prima in Serie A per il San Bernardo Luserna, oltre al ruolo di preparatore ricopre anche quello di allenatore in seconda[2]. A metà della stagione 2016-2017 le viene affidata la guida della squadra, subentrando il 24 gennaio 2017 all'allenatrice Tatiana Zorri[5][6]: esordisce in panchina il 28 gennaio successivo, alla 12ª giornata di Serie A, battendo in casa 4-2 il Tavagnacco[7][8].

Conclusa l'esperienza con il Luserna, dalla stagione 2017-2018 è team manager della neonata squadra femminile[9] della Juventus[10].

Giocatrice calcio a 5Modifica

Contemporaneamente al lavoro di allenatrice e dirigente sportiva, a quasi 42 anni raggiunti, Miniati decide di iniziare una nuova avventura agonistica partecipando dal 2016 al 2018[11] a tornei amatoriali di calcio a 5 femminile, organizzati dalla Società Sportiva Dilettantistica Top Five di Torino che si occupa della gestione di campionati nazionali e internazionali di calcio a 5 e calcio a 8[12].

NoteModifica

  1. ^ a b S.BERNARDO E LUSERNA CALCIO FEMMINILE: ESORDIO IN SERIE A, su www.lusernacalciofemminile.it, 16 luglio 2015. URL consultato il 21 settembre 2018.
  2. ^ a b Team Serie A stagione 2015-16, su www.lusernacalciofemminile.it. URL consultato il 21 settembre 2018.
  3. ^ a b 19 agosto 2016 ripresa attività SERIE A FEMMINILE, su lusernacalciofemminile.it, 19 agosto 2016. URL consultato il 21 settembre 2018.
  4. ^ Dal 24 gennaio al 13 maggio 2017 le viene affidata la prima squadra, subentrando all'allenatrice Tatiana Zorri
  5. ^ a b Elisa Miniati: palmares da allenatore, su femminile.football.it. URL consultato il 21 settembre 2018.
  6. ^ a b c Luserna: campionato di Serie A anno 2016-17, su femminile.football.it. URL consultato il 21 settembre 2018.
  7. ^ Giandomenico Tiseo, Calcio femminile, Serie A 2016-2017: la Fiorentina vola, goleada del Verona, Mozzanica batte Roma, tris del Brescia a Chieti, su oasport.it, 28 gennaio 2017. URL consultato il 22 marzo 2018.
  8. ^ UPC Tavagnacco calcio femminile, Elisa Miniati post Luserna vs Tavagnacco 4-2, su youtube.com, 29 gennaio 2017. URL consultato il 22 marzo 2018.
  9. ^ Tiziana Pikler, La neonata Juventus Women giocherà il campionato di calcio di serie A, su alleyoop.ilsole24ore.com, 18 agosto 2017. URL consultato il 22 marzo 2018.
  10. ^ La Prima Squadra Femminile, su juventus.com. URL consultato il 22 marzo 2018.
  11. ^ Elisa Miniati: profilo giocatore, su topfive.torino.it. URL consultato il 21 settembre 2018.
  12. ^ S.S.D. Top Five - Chi siamo, su topfive.torino.it. URL consultato il 21 settembre 2018.

BibliografiaModifica

  • Luca Carboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2002-2003, Agnano Pisano (PI), Etruria Football Club - Stamperia Editoriale Pisana S.r.l., luglio 2003.

Collegamenti esterniModifica