Erica Lillegg

scrittrice austriaca

Erica Lillegg (Graz, 18 gennaio 1907Cosne-Cours-sur-Loire, 12 dicembre 1988[1]) è stata una scrittrice austriaca di lingua tedesca specializzata nella letteratura per l'infanzia.

Tra i suoi lavori spiccano Zolfanello (titolo originale Feuerfreund, tradotto da Isa Costanzi) e Vevi, entrambi pubblicati per la prima volta in Italia nel 1959 da Donatella Ziliotto nella collana Il Martin Pescatore da lei fondata e diretta per Vallecchi editore, Firenze. Dopo la chiusura della collana per difficoltà economiche dell'editore[2], Vevi è stata ripubblicata da gl'Istrici della Salani nel 1991. Nel 2008 risultava fuori catalogo. [3]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ (DE) Erica Lillegg, su onb.ac.at. URL consultato il 19 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  2. ^ I 70 anni di Pippi Calzelunghe, su www.consumatrici.it, 25 marzo 2015. URL consultato il 12-04-15 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2015).
  3. ^ Catalogo Storico Gl'Istrici Salani 1987-2008 (PDF), su Longanesi.it, 31 marzo 2008, 96. URL consultato il 12 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2016).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN29188033 · ISNI (EN0000 0001 1933 2281 · LCCN (ENno2001085299 · GND (DE126474419 · WorldCat Identities (ENlccn-no2001085299