Ernesto Leopoldo d'Assia-Rheinfels-Rotenburg

aristocratico tedesco
Ernesto Leopoldo
Ernest-Léopold de Hesse-Rheinfels-Rotenburg.jpg
Ernesto Leopoldo d'Assia-Rotenburg in una stampa d'epoca
Langravio d'Assia-Rotenburg
Stemma
In carica 1725 –
1749
Predecessore Guglielmo
Successore Costantino
Nascita Langenschwalbach, giugno 1684
Morte Schloss Rotenburg, Rotenburg an der Fulda, 29 novembre 1749
Casa reale Casato d'Assia
Dinastia Assia-Rotenburg
Padre Guglielmo d'Assia-Rotenburg
Madre Maria Anna di Löwenstein-Wertheim
Consorte Eleonora di Löwenstein-Wertheim
Figli Giuseppe
Polissena
Eleonora
Carolina
Costantino
Cristina
Langraviato d'Assia-Rotenburg
Coa fam DEU hessen rotenburg.jpg

Ermanno 1627-1658
Figli
  • Giuliana
Ernesto 1658-1693
Figli
Guglielmo 1693-1725
Figli
Ernesto Leopoldo 1725-1749
Figli
Costantino 17491778
Figli
  • Carlo Emanuele
  • Clementina
  • Maria Edvige
  • Luigi
  • Cristiano
  • Carlo
  • Antonia
  • Guglielmina
  • Leopoldina
  • Ernesto
  • Federica
Carlo Emanuele 1778-1806
Figli
1806-1813: annessione al Regno di Vestfalia
Vittorio Amedeo 1813-1834
Modifica

Ernesto Leopoldo d'Assia-Rotenburg (Langenschwalbach, giugno 1684Rotenburg an der Fulda, 29 novembre 1749) fu langravio d'Assia-Rotenburg dal 1725 al 1749.

BiografiaModifica

Ernesto Leopoldo era figlio del langravio Guglielmo d'Assia-Rotenburg (1648 – 1725) e di sua moglie, Maria Anna di Löwenstein-Wertheim-Rochefort (1652 – 1688). Alla morte del padre nel 1725 il giovane Ernesto Leopoldo succedette al trono paterno col nome formale di Ernesto II Leopoldo e durante gli anni della sua reggenza egli viene in particolar modo ricordato per essere stato il costruttore della residenza di caccia di Blumenstein. Nel 1739 fu il primo ad approvare nei confini dei propri domini una scuola ed un cimitero ebraici che divenne la base poi di una delle più note e prospere comunità ebraiche dell'Assia.

DiscendenzaModifica

Sposò sua cugina Eleonora di Löwenstein-Wertheim (16861753), a Francoforte il 9 novembre 1704 da cui ebbe dieci figli:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86016287 · GND (DE137840497 · CERL cnp01171091 · WorldCat Identities (ENviaf-86016287
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie