Consiglio per la stabilità finanziaria

(Reindirizzamento da Financial Stability Board)
Consiglio per la stabilità finanziaria
Fsb-logo.svg
Fondazioneaprile 2009
ScopoGarantire la stabilità dei mercati finanziari
Sede centraleSvizzera Basilea
IndirizzoBank for International Settlements - Centralbahnplatz 2
PresidenteStati Uniti Randal Quarles
DirettoreDietrich Domanski
Sito web

Il Consiglio per la stabilità finanziaria (fino al 2009 Forum per la stabilità finanziaria)[1][2] è un'organizzazione internazionale[3] il cui scopo è monitorare il sistema finanziario mondiale. In tale organismo sono rappresentati tutti i paesi del G20 (rappresentati sia dai propri governi che dalle rispettive banche centrali), Spagna e Commissione europea[4], oltre che a Arabia Saudita, Argentina, Brasile, Cina, Corea del Sud, India, Indonesia, Messico, Russia, Sudafrica e Turchia.[5] Ha la propria sede a Basilea.[6]

StoriaModifica

Tale organismo nasce nel 1999 dalla volontà dei governi di incentivare la stabilità finanziaria in un'ottica globale, adottare delle migliorie al sistema dei mercati e ridurre il rischio di crisi finanziarie per mezzo della condivisione di informazioni.[7] Si propone, inoltre, di incentivare la cooperazione internazionale tra le autorità di vigilanza.[7]

PresidentiModifica

Foro per la stabilità finanziariaModifica

Consiglio per la stabilità finanziariaModifica

NoteModifica

  1. ^ Pagina dedicata agli organismi di "stabilità finanziaria" sul sito della Banca d'Italia
  2. ^ In inglese Financial Stability Board, fino al 2009 Financial Stability Forum.
  3. ^ https://www.fsb.org/about/organisation-and-governance/
  4. ^ www.financialstabilityboard.org, su financialstabilityboard.org. URL consultato il 7 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2012).
  5. ^ Eva Hüpkes, I.43 Financial Stability Board (FSB), Edward Elgar Publishing, 2017-11, pp. 100–103. URL consultato il 27 novembre 2021.
  6. ^ www.financialstabilityboard.org
  7. ^ a b www.bancaditallia.it Archiviato l'8 aprile 2011 in Internet Archive.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN156371991 · LCCN (ENno2010175345 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010175345
  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia