Apri il menu principale
Fiorello Provera
Fiorello Provera.jpg

Presidente della Provincia di Sondrio
Durata mandato 27 giugno 2004 –
7 giugno 2009
Predecessore Eugenio Tarabini
Successore Massimo Sertori

Presidente della 3ª Commissione Affari Esteri del Senato della Repubblica
Durata mandato 11 giugno 2001 –
7 maggio 2006
Predecessore Achille Occhetto
Successore Lamberto Dini

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XI, XII
Gruppo
parlamentare
Lega Nord
Circoscrizione Lombardia 2
Collegio Como (XI), 13-Sondrio (XII)
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XIII, XIV
Gruppo
parlamentare
Lega Nord
Circoscrizione Lombardia
Collegio 34 (Sondrio - Altolago)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Lega Nord
Titolo di studio Laurea in medicina e chirurgia
Professione Pediatra; Medico chirurgo

Fiorello Provera (Vigevano, 31 marzo 1946) è un politico italiano, dal 2009 al 2014 deputato europeo della Lega Nord.

Indice

BiografiaModifica

Attività politicaModifica

Esponente della Lega Nord, è stato deputato nella XI e nella XII legislatura e senatore nella XIII e XIV. Alle elezioni provinciali del 2004 ha superato col 70,1% dei suffragi al turno di ballottaggio Eugenio Tarabini (sostenuto dai Popolari Retici, da Forza Italia e da An), presidente della provincia uscente. Pertanto la Provincia di Sondrio è stata governata dal 2004 al 2009 da una coalizione formata dalla Lega Nord Padania (che esprimeva la metà dei consiglieri provinciali, 12 su 24) e dal Movimento localista padano-alpino "Provincia Unita - Valtellina e Valchiavenna".

Scaduto il mandato amministrativo si candida alle elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009, risultando eletto con 17.857[1] preferenze. Al Parlamento europeo ricopre la carica di vicepresidente della Commissione per gli Affari Esteri, è membro supplente della Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia, della delegazione per le relazioni con Israele e della Sottocommissione per la sicurezza e la difesa, è inoltre membro delle delegazioni parlamentari per le relazioni con gli Stati Uniti e con la Repubblica Popolare Cinese.

Il 4 dicembre 2011 è nominato Presidente della Commissione Europa-Esteri del Parlamento del Nord.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica