Apri il menu principale
Fiume
Fiume Fiume.JPG
Il Fiume a Orcenico Superiore.
StatoItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Veneto Veneto
Bacino idrografico104,8 km²[1]
NasceSan Lorenzo
SfociaLoncon attraverso Canale Postumia-Malgher
45°49′02.13″N 12°38′05.82″E / 45.817257°N 12.63495°E45.817257; 12.63495Coordinate: 45°49′02.13″N 12°38′05.82″E / 45.817257°N 12.63495°E45.817257; 12.63495

Il Fiume (Flum in friulano[2]) è un corso d'acqua che si snoda tra il Friuli-Venezia Giulia e il Veneto.

Nasce da varie risorgive situate presso la frazione San Lorenzo di Arzene. Entra poco dopo in comune di Zoppola bagnando Orcenico Superiore, Orcenico Inferiore e Cusano, quindi, in comune di Fiume Veneto, Pescincanna, la stessa Fiume Veneto, Cimpello. Da questo momento le sue acque scorrono in un avvallamento, di qualche metro più basso rispetto ai terreni circostanti e largo in media 2-300 metri.

In comune di Azzano Decimo tocca Tiezzo, passando poi nel territorio di Pasiano di Pordenone dove lambisce Sant'Andrea e la stessa Pasiano (qui forma l'isola Munaressa).

Scorre poi lungo il confine con Meduna di Livenza e la provincia di Treviso. All'altezza di Brische, si unisce al Sile per formare il canale Postumia-Malgher, le cui acque giungono infine al mare Adriatico attraverso il Fosson e il Loncon.

Le pendenze risultano abbastanza modeste (dall'1-2‰ del tratto iniziale allo 0,20‰ del tratto finale), ma lungo il suo corso si collocano numerosi salti in parte ancora utilizzati per la produzione di forza motrice[1].

NoteModifica