Apri il menu principale
Francesca Martini

Sottosegretario di Stato del Ministero della Salute
Durata mandato 15 dicembre 2009 –
16 novembre 2011
Presidente Silvio Berlusconi
Predecessore Serafino Zucchelli
Successore Adelfio Elio Cardinale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature - XIV

- XVI

Gruppo
parlamentare
Lega Nord Padania
Coalizione XIV:

Casa delle Libertà

XVI:

Coalizione di centro-destra del 2008

Circoscrizione Veneto 1
Collegio XIV:

5-San Giovanni Lupatoto

Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Lega Nord
Titolo di studio Laurea in Lingue e Letterature Straniere

Francesca Martini (Verona, 31 agosto 1961) è una politica italiana.

Indice

BiografiaModifica

Martini è laureata in lingue e letterature straniere e ha svolto attività di docente universitario a contratto[1].

Nella XIV Legislatura (2001-06) è stata eletta con il sistema maggioritario nella circoscrizione VII (Veneto 1), nel collegio 5 San Giovanni Lupatoto, per la Lista Abolizione Scorporo, lista civetta collegata al centrodestra. È stata capogruppo per la Lega Nord della Commissione Affari Sociali della Camera[2]. Non sarà rieletta alle elezioni politiche del 2006.

Nel 2007 è stata nominata Assessore alle politiche sanitarie della regione Veneto[3][4]

Alle elezioni politiche italiane del 2008 è stata eletta per la Lega Nord nella Circoscrizione VII (Veneto)[1]

È stata sottosegretario al Ministero della salute[3][5] fino alla caduta del governo Berlusconi nel novembre 2011.

Il 21 dicembre 2012, all'età di 51 anni, è diventata mamma di Benedetto.

Attività ministerialeModifica

  • Disciplina del trasporto dei cani sui treni

Nel 2008, assieme a Michela Brambilla, si è occupata della disciplina del regolamento delle Ferrovie dello Stato per il trasporto dei cani a bordo dei treni[6]

  • Ordinanza sugli standard di benessere degli animali nei canili

Il 26 luglio 2009 ha emesso un'ordinanza sullo standard del benessere animale e sulla qualità delle gare d'appalto per i canili, al fine di contrastare il fenomeno dei "canili-lager" appaltati dai Comuni. Il 2 dicembre 2009 il TAR del Lazio ha sospeso su richiesta di alcuni canili privati, l'ordinanza. Martini ha annunciato l'impugnazione della sospensiva davanti al Consiglio di Stato[7].

  • Ratifica della Convenzione sulla protezione degli animali da compagnia

Il 2 ottobre 2009 il consiglio dei ministri ha approvato un disegno di legge Martini-Frattini, per la ratifica della Convenzione del Consiglio d'Europa del 1987 sulla protezione degli animali domestici. In base alla convenzione il taglio della coda, delle orecchie, e altre mutilazioni non motivate da esigenze terapeutiche, divengono reati attraverso la modifica dell'art. 544 ter del Codice Penale[8].

  • Progetto educativo "Io amo i cavalli"

Nel novembre 2009 ha avviato il progetto "Io amo i cavalli" rivolto all'educazione dei bambini all'ippica[9]

  • Gruppo di lavoro sull'uso delle staminali in veterinaria

Nel dicembre 2009 Martini ha istituito un gruppo di lavoro finalizzato all'approfondimento e alla elaborazione di Linee guida riguardanti i requisiti tecnologici, strutturali ed organizzativi per l'esercizio delle attività sanitarie riguardanti l'utilizzo delle cellule staminali in medicina veterinaria. [10]

  • Divieto di impianto di protesi mammarie a minorenni

L'11 dicembre 2009 il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge Martini-Meloni che, tra le altre cose, vieta l'impianto di protesi mammarie a minorenni. Ciò secondo Martini va incontro “al dilagare di una inconsapevolezza diffusa che rasenta l'incoscienza rispetto all`accesso ad interventi di protesi mammarie che comportano rischio clinico e che non possono diventare fattore di moda o di costume”[11]. Il DDL include inoltre l'istituzione di un Registro delle protesi mammarie[12]

  • Ordinanza contro la cucina molecolare

Nel dicembre del 2009 Martini ha preso posizione contro la cucina molecolare firmando in diretta tv su "Striscia la notizia" un'ordinanza per la messa al bando dell'uso di additivi e azoto liquido nei ristoranti[13].

Diversi elementi dell'ordinanza hanno sollevato rilievi per mancanza di chiarezza e inapplicabilità. L'ordinanza parla di "divieto di detenere e di impiegare sostanze in forma gassosa ad eccezione degli additivi alimentari di cui al comma 2". L'azoto liquido resta quindi consentito, sia perché in forma liquida, sia in quanto additivo alimentare. In secondo luogo, il provvedimento non vieta gli elementi permessi a livello europeo senza limiti di quantità, incluso l'addensante agar agar, in teoria nel mirino. Infine, la normativa vieta l'uso di elementi per i quali la legge ha previsto un limite di quantità (tra cui va annoverato il lievito in polvere).

L'ordinanza è stata severamente criticata[14] da esperti del settore quali Dario Bressanini[15] e Davide Cassi[16], da Slow Food e infine da Nature, che l'ha definita "ascientifica" e "irrazionale"[17].

Prese di posizioneModifica

Nel settembre 2009 ha definito "Fatto gravissimo" la presunta macellazione violenta di un bovino avvenuta in Tunisia sul set del film Baarìa di Giuseppe Tornatore[18].

NoteModifica

  1. ^ a b Biografia su Camera.it
  2. ^ Francesca Martini, su Camera.it - XIV legislatura, Parlamento italiano.
  3. ^ a b Biografia su Governo.it
  4. ^ Francesca Martini: «In agosto sarò in corsia», Il Mattino, 27 giugno 2007
  5. ^ Scheda Archiviato l'11 dicembre 2009 in Internet Archive. su MinisteroSalute.it
  6. ^ Nuova disciplina per il trasporto degli animali sui treni[collegamento interrotto], MinisteroSalute.it
  7. ^ ANIMALI: SENTENZA TAR LAZIO; MARTINI, ANDIAMO AVANTI, Ansa, 9 dicembre 2009
  8. ^ ANIMALI: MARTINI, TRAFFICO DI CUCCIOLI SARA' REATO, Repubblica, 13 ottobre 2009
  9. ^ Animali: Domani Sott. Martini Da' Il Via a Progetto Io Amo i Cavalli[collegamento interrotto], ASCA, 5 novembre 2009
  10. ^ Staminali: Gruppo Lavoro Ministero Per Linee Guida Uso In Veterinaria[collegamento interrotto], ASCA, 10 dicembre 2009
  11. ^ Seno 'nuovo' vietato alle under 18 Ddl approvato tra qualche dubbio[collegamento interrotto], QuotidianoNet, 11 dicembre 2009
  12. ^ Sarà vietato alle minorenni rifarsi il seno, Corriere della Sera, 11 dicembre 2009
  13. ^ Additivi chimici in cucina È scontro fra Governo e Selecta, "Italia a tavola", 24 dicembre 2009
  14. ^ Cuochi e scienziati in difesa della "cucina molecolare", L'Espresso
  15. ^ Dario Bressanini su Le Scienze
  16. ^ La cucina scientifica di Moebius, di Davide Cassi
  17. ^ Italian molecular cookery 'ban' condemned, Nature News
  18. ^ Caso Baarìa, verifiche sull'uccisione del bovino, Repubblica, 25 settembre 2009

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica