Apri il menu principale

Franco Civolani

calciatore italiano
Franco Civolani
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Ritirato 1955
Carriera
Squadre di club1
1945-1946non conosciuta Ardenza? (?)
1947-1948Pisa30 (1)
1948-1949Livorno2 (0)
1949-1951Anconitana62 (5)
1951-1955Arsenaltaranto32 (0)
1955Empoli3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Franco Civolani (Livorno, 14 gennaio 1926[1]) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore o centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come difensore o come mediano.

CarrieraModifica

Nel 1946 è stato messo in lista di trasferimento dall'Ardenza, squadra livornese militante nelle serie minori[2] con la cui maglia aveva giocato nella stagione 1945-1946. Nella stagione 1947-1948 ha esordito in Serie B con la maglia del Pisa, mettendo a segno una rete in 30 presenze nella serie cadetta. A fine stagione è passato al Livorno, con cui nella stagione 1948-1949 ha disputato il campionato di Serie A; ha esordito in massima serie il 24 aprile 1949 in Novara-Livorno (3-1), e nel corso della stagione ha giocato in totale 2 partite con i granata senza mai segnare. A fine stagione in seguito alla retrocessione in Serie B dei labronici è passato all'Anconitana[3], con cui nella stagione 1949-1950 ha disputato il campionato di Serie C ottenendo una promozione in Serie B, categoria in cui ha giocato nella stagione 1950-1951 sempre con i biancorossi totalizzando 29 presenze e 4 gol. A fine stagione è passato all'Arsenaltaranto, con cui nella stagione 1951-1952 ha giocato 20 partite senza mai segnare nel campionato di Serie C[4]; l'anno successivo ha giocato altre 10 partite senza segnare in terza serie con i rossoblu pugliesi[5], mentre nella stagione 1953-1954 ha disputato 2 partite contribuendo alla promozione dell'Arsenaltaranto in Serie B[6], la seconda nella sua carriera dopo quella di 4 anni prima con l'Anconitana. Ha fatto parte della rosa della squadra pugliese anche nella stagione 1954-1955, in Serie B, nella quale però non è mai sceso in campo in partite ufficiali[7] ed al termine della quale è stato ceduto all'Empoli, con cui nella stagione 1954-1955 ha giocato nel campionato di Serie C[8].

In carriera ha giocato 2 partite in Serie A e 59 partite in Serie B, con anche 5 gol segnati.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Anconitana: 1949-1950
Arsenaltaranto: 1953-1954

NoteModifica

  1. ^ secondo altre fonti è nato il 13 agosto 1926 e non il 14 gennaio
  2. ^ Liste di trasferimento Il Corriere dello Sport, 28 agosto 1946
  3. ^ Liste di trasferimento Il Corriere dello Sport, 1º settembre 1949 pag.3
  4. ^ Stagione 1951-1952 Xoomer.virgilio.it
  5. ^ Stagione 1952-1953 Xoomer.virgilio.it
  6. ^ Stagione 1953-1954 Xoomer.virgilio.it
  7. ^ Stagione 1954-1955 Xoomer.virgilio.it
  8. ^ Liste di trasferimento Il Corriere dello Sport, 2 settembre 1955 pag.3-4

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1949, p. 167.
  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1952, p. 164.
  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1956, p. 162.

Collegamenti esterniModifica