Apri il menu principale
Frappé alla fragola

Il frappé[1][2][3] o frappè[3] è una bevanda dolce che viene preparata frullando un ingrediente di frutta, come delle banane o fragole, o del cacao, del ghiaccio tritato e il latte, oppure usando direttamente del ghiaccio di latte. Spesso si aggiunge anche dello zucchero.

Si chiama frappé anche il frullato di gelato e latte.

Volendo si può preparare anche utilizzando caffè, liquori o sciroppi come menta e amarena.

Il frappé si serve in bicchieri alti con una cannuccia, ed è possibile anche aggiungere panna montata.

NoteModifica

  1. ^ Dizionario d'ortografia e di pronunzia, su www.dizionario.rai.it. URL consultato il 15 febbraio 2019.
  2. ^ FRAPPÉ - Dizionario Italiano online Hoepli - Parola, significato e traduzione [collegamento interrotto], su dizionari.hoepli.it. URL consultato il 15 febbraio 2019.
  3. ^ a b frappè in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 15 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2018).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina