Gente Comune e Personalità Indipendenti

Gente Comune e Personalità Indipendenti
(SK) Obyčajní Ľudia a Nezávislé Osobnosti (OĽaNO)
LeaderIgor Matovič
StatoSlovacchia Slovacchia
SedeBratislava
Fondazione28 ottobre 2011
IdeologiaConservatorismo[1]
Conservatorismo sociale[2]
Populismo[3]
Cristianesimo democratico
CollocazioneCentro-destra
Partito europeoMovimento Politico Cristiano d'Europa
Gruppo parl. europeoGruppo del Partito Popolare Europeo
Seggi Consiglio nazionale
53 / 150
 (2020)
Seggi Europarlamento
1 / 14
 (2019)
Iscritti4 (2015)
Sito webobycajniludia.sk

Gente Comune e Personalità Indipendenti (in slovacco: Obyčajní Ľudia a Nezávislé Osobnosti - OĽaNO), spesso chiamato semplicemente Gente Comune, è un partito politico slovacco conservatore, tra le sue battaglie principali ci sono quelle anticorruzione che hanno avuto molto seguito in Slovacchia dopo l'uccisione del giornalista investigativo Ján Kuciak.[1]

StoriaModifica

Fondato nel 2011 da quattro parlamentari eletti con Libertà e Solidarietà, il partito si presenta per la prima volta alle elezioni parlamentari del 2012, nelle quali ottiene l'8,6% e 16 seggi al Consiglio nazionale.

Alle elezioni parlamentari del 2016 ottiene 19 parlamentari grazie all'11,03% di voti raccolti.

Nelle elezioni europee del 2019 raccoglie 51.834 voti, pari al 5,25% e portando un eurodeputato al Parlamento Europeo.

Nelle elezioni parlamentari del 29 febbraio 2020 ha conseguito quasi il 25% dei suffragi e diventando così il primo partito, staccando di 6 punti percentuali il partito Direzione guidato dall'ex premier Robert Fico.[4][5]

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 2012 218.537 8,56
16 / 150
Europee 2014 41.829 7,46
1 / 13
Parlamentari 2016 a 287.611 11,03
19 / 150
Europee 2019 51.834 5,25
1 / 13
Parlamentari 2020 b 721.166 24,87
53 / 150
a Con NOVAb Con NOVA, e

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE1205646957
  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica