George Stack

arcivescovo cattolico irlandese
George Stack
arcivescovo della Chiesa cattolica
Bishop George Stack 1.jpg
Coat of arms of George Stack.svg
Urget caritas Christi nos
 
TitoloCardiff
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
 
Nato9 maggio 1946 (74 anni) a Cork
Ordinato presbitero21 maggio 1972 dal vescovo Victor Guazzelli
Nominato vescovo12 aprile 2001 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo10 maggio 2002 dal cardinale Cormac Murphy-O'Connor
Elevato arcivescovo20 giugno 2011 da papa Benedetto XVI
 

George Stack (Cork, 9 maggio 1946) è un arcivescovo cattolico irlandese, dal 19 aprile 2011 arcivescovo metropolita di Cardiff e dall'11 luglio 2019 amministratore apostolico di Menevia.

BiografiaModifica

George Stack è nato a Cork il 9 maggio 1946. Nel 1951 la sua famiglia si è trasferita a Londra.

Formazione e ministero sacerdotaleModifica

Ha frequentato il St Aloysius College di Highgate e nel 1966 è stato ammesso come seminarista al St Edmund's College a Ware. Dal 1974 al 1977 ha studiato per conseguire un Bachelor of Arts in scienze dell'educazione al St Mary's College di Strawberry Hill.

Il 21 maggio 1972 è stato ordinato presbitero per l'arcidiocesi di Westminster da monsignor Victor Guazzelli.[1] In seguito è stato vicario parrocchiale della parrocchia di Nostra Signora e San Giuseppe a Hanwell; cappellano dell'ospedale St Bernard's a Southall dal 1972 al 1975; cappellano della scuola "Cardinal Wiseman" a Greenford dal 1972 al 1976; vicario parrocchiale della parrocchia di San Paolo Apostolo a Wood Green dal 1977 al 1983; parroco della parrocchia di Nostra Signora Aiuto dei Cristiani a Kentish Town dal 1983 al 1990;[2] vicario generale dal 1990 al 1993 e amministratore della cattedrale di Westminster dal 1993 al 2001.[3] Il papa lo ha nominato monsignore ed è stato uno dei primi canonici ecumenici della cattedrale di San Paolo a Londra.[1] Ha fatto parte anche del Westminster Religious Education Center.

Ministero episcopaleModifica

Il 12 aprile 2001 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo ausiliare di Westminster e titolare di Gemelle di Numidia. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 10 maggio successivo nella cattedrale di Westminster dal cardinale Cormac Murphy-O'Connor, arcivescovo metropolita di Westminster, co-consacranti il vescovo di Leeds David Every Konstant e il vescovo ausiliare emerito di Westminster Victor Guazzelli.

Ha prestato servizio come presidente del dipartimento diocesano per l'educazione e la formazione e come responsabile dei decanati dell'Hertfordshire dal 2006.[1] È stato presidente dei governatori della St Mary's University College di Twickenham, governatore all'Heythrop College dell'Università di Londra e membro del consiglio di amministrazione dell'ospedale St John & St Elizabeth di Londra.[3]

Nel gennaio del 2010 ha compiuto la visita ad limina.

Il 19 aprile 2011 papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo metropolita di Cardiff.[4] Ha preso possesso dell'arcidiocesi il 20 giugno successivo.[5] Il 29 dello stesso mese il papa gli ha imposto il pallio, simbolo degli arcivescovi metropoliti, durante una celebrazione svoltasi nella basilica di San Pietro in Vaticano.[6]

Nel settembre del 2018 ha compiuto una seconda visita ad limina.

L'11 luglio 2019 papa Francesco lo ha nominato anche amministratore apostolico di Menevia.

In seno alla Conferenza dei vescovi di Inghilterra e Galles è membro del dipartimento per l'istruzione e la formazione, presidente del comitato per la formazione ministeriale e dell'ufficio nazionale per le vocazioni e rappresentante della stessa presso la Commissione internazionale sull'inglese nella liturgia.[7]

Genealogia episcopaleModifica

OnorificenzeModifica

Onorificenze britannicheModifica

  Commendatore del Venerabile Ordine di San Giovanni

Onorificenze straniereModifica

  Vice-Gran Priore per la Gran Bretagna e l'Irlanda e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [2]
  Commendatore dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede)

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Arcidiocesi di Westminster. Profilo di monsignor George Stack, 24 febbraio 2006
  2. ^ a b (EN) Catholic Province of Wales, Cardiff & Herefordshire, 2012 Yearbook, p. 27.
  3. ^ a b (EN) Conferenza dei vescovi di Inghilterra e Galles. Profilo di monsignor George Stack Archiviato il 22 giugno 2011 in Internet Archive. URL consultato il 22 aprile 2011.
  4. ^ (EN) Catholic Communications Network. Pope Benedict Appoints Right Reverend George Stack as new Archbishop of Cardiff, 19 aprile 2011.
  5. ^ (EN) Arcidiocesi di Westminster. Archbishop George Stack installed as Archbishop of Cardiff, 20 giugno 2011.
  6. ^ (EN) Catholic Herald. Archbishop George Stack of Cardiff receives pallium, 6 luglio 2011.
  7. ^ (EN) Conferenza dei vescovi di Inghilterra e Galles. Dipartimento per l'educazione cattolica e la formazione Archiviato il 27 luglio 2011 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5936154867611260100004 · LCCN (ENnb2018020133 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2018020133