Apri il menu principale
Georges Christiaens
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1940
Carriera
Squadre di club
1932-1934 France-Sport
1935 France-Sport
Dossche Sport
1936 France-Sport
Essor-Hutchinson
1937 Ch. Pélissier
1938-1939 Ch. Pélissier
Ganna
1940 Helyett
Ganna
 

Georges Christiaens (Kooigem, 30 giugno 1930Oudenaarde, 13 gennaio 1986) è stato un ciclista su strada belga. Professionista dal 1932 al 1940, conta due successi di tappa al Tour de Suisse.

CarrieraModifica

Passato professionista nel 1932 con la squadra France-Sport, vinse subito un paio di corse, fra cui una classica del panorama ciclistico francese, il Grand Prix de Fourmies. Si ripeté anche l'anno successivo vincendo la Parigi-Boulogne e arrivando terzo nella Roubaix-Cassel-Roubaix. Nel 1934 ottenne risultati e piazzamenti soprattutto in kermesse e criterium, riuscendosi a piazzare numerose volte sul podio e vincendone uno, quello di Sint-Adries.

Nel 1935 vinse diverse corse fra cui una prova a tappe, il Tour du Nord in Francia, e sempre in questo Paese concluse quarto il Tour du Limbourg e ottavo il Tour de l'Ouest in cui vinse anche una frazione.

L'anno successivo vinse una sola corsa, ancora una tappa al Tour de l'Ouest e ottenne buoni piazzamenti in alcune classiche: decimo nella Parigi-Tours e quattordicesimo nella Liegi-Bastogne-Liegi.

Nel 1937 si presentò al Tour de Suisse, dove riuscì ad aggiudicarsi due frazioni concludendo nono la classifica generale, e poi nel Giro del Belgio, dove inse la quarta tappa e concluse terzo nella generale. Ottenne due piazzamenti anche nelle "classiche del nord", fu infatti nono alla Freccia Vallone, e decimo al Giro delle Fiandre.

Nel 1938 vinse numerose kermesse e prese parte al Giro d'Italia, in cui sfiorò la vittoria nel corso della diciottesima tappa con arrivo a Locarno, giungendo secondo dietro lo svizzero Léo Amberg. Chiuse la Corsa Rosa al tredicesimo posto assoluto e fu quinto nella Parigi-Nizza.

Ottenne diversi risultati anche nel 1939, vincendo quattro prove fra cui il Circuito del Porto di Dunkerque, e fu terzo nel Grand Prix de Wallonie, mentre nel 1940 ottenne il suo risultato migliore in una classica monumento, arrivando secondo al Giro delle Fiandre. Lo scoppio della seconda guerra mondiale chiuse di fatto la carriera di Christiaens anche se continuò a correre in qualche gara occasionale.

PalmarèsModifica

Grand Prix de Fourmies
Grand Prix de Cambrai
Parigi-Boulogne sur Mer
Parigi-Arras
1ª tappa Tour du Nord
Classifica generale Tour du Nord
4ª tappa Tour de l'Ouest
6ª tappa Tour de l'Ouest
4ª tappa Tour de Suisse
7ª tappa Tour de Suisse
4ª tappa Giro del Belgio
Circuit du Port de Dunkerque
Tourcoing-Dunkerque-Tourcoing

Altri successiModifica

Kermesse di Sint-Andries
Criterium di Ieper
Criterium di Staden
Kermesse di Vichte
Kermesse di Berchem Oudenaarde
Criterium di Lille
Kermesse di Torhout
Kermesse di Sint-Andries

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1938: 13º

Classiche monumentoModifica

Collegamenti esterniModifica