Apri il menu principale
Giacomo Appiotti
Appiotti Giacomo.jpg
3 febbraio 1873 – 29 gennaio 1948
Nato aTorino
Morto aRoma
ReligioneCattolica
Dati militari
Paese servitoItalia Regno d'Italia
Forza armataFlag of Italy (1860).svg Regio Esercito
Anni di servizio1892 - 1937
GradoGenerale di divisione
GuerreGuerra di Abissinia
Guerra italo-turca
Prima guerra mondiale
Guerra d'Etiopia
Operazioni militari nell'AOI
voci di militari presenti su Wikipedia
Giacomo Appiotti

Senatore del Regno d'Italia
Legislature dalla XXX
Tipo nomina Categoria: 14
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PNF

Giacomo Appiotti (Torino, 3 febbraio 1873Roma, 29 gennaio 1948) è stato un generale e politico italiano.

Nato da Carlo e Caterina Gastaldi, entra nella Scuola militare il 6 ottobre 1892. Ufficiale del 3º Reggimento alpini durante la Grande Guerra, negli anni venti assume il comando di varie scuole dell'esercito e l'incarico di Direttore capo di divisione incaricato al Ministero della guerra, per poi prestare servizio con incarichi di comando, dal 1929 al 1933, nella 12ª Brigata fanteria.

Promosso a Generale di divisione il 23 gennaio del 1933, comanda la 3ª Divisione CC.NN. "21 aprile" durante la guerra d'Etiopia. Promosso a Generale di corpo d'armata il 3 aprile 1937, nel 1939 viene nominato Senatore del Regno d'Italia; nel Senato ricopre l'incarico di membro della Commissione degli affari dell'Africa italiana fino al 1943, quando viene dichiarato decaduto dall'Alta Corte di Giustizia per le sanzioni contro il Fascismo. Nello stesso anno aveva ricoperto la carica di presidente dell'Unione Militare.

Medaglie, onorificenze e decorazioniModifica

BibliografiaModifica

  • Generali Dell'Impero, Vinicio Araldi, 1940.

Collegamenti esterniModifica