Giorgio Walter Chili

regista e sceneggiatore italiano

Giorgio Walter Chili (Casalecchio di Reno, 28 ottobre 1918Roma, 3 aprile 1961) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Giorgio Walter Chili con il suo staff tecnico
Sul set di Disonorata (senza colpa), 1953

BiografiaModifica

Nato a Casalecchio di Reno (Bologna), si iscrive a Roma, alla metà degli anni trenta, al Centro sperimentale di cinematografia, per frequentare il corso di regia. Ottenuto il diploma, inizia l'attività di aiuto-regista e documentarista.

Il primo film da lui diretto Leggenda della primavera esce negli schermi nel 1941; tra il 1943 e il 1944, in piena occupazione tedesca della capitale, dirige non senza grosse difficoltà sia per la troupe, composta da grandi attori, che per la disponibilità dei materiali, il film a soggetto I dieci comandamenti, uno dei primi film a essere presentato al pubblico delle sale alla fine della guerra.

Negli anni successivi girerà alcuni film in costume rientranti nel filone strappalacrime, allora in voga tra il pubblico italiano; chiuderà la sua carriera registica nel 1959 con la pellicola storica Caterina Sforza, la leonessa di Romagna.

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

  • Catalogo Bolaffi del cinema italiano i registi Torino 1979
  • Dizionario dei registi a cura di Pino Farinotti SugarCo Milano 1999.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN35389364 · ISNI (EN0000 0004 4248 0268 · GND (DE124427634 · BNF (FRcb16934345x (data) · WorldCat Identities (ENviaf-35389364
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema